club.it
clubpoeti.it
club.it
 Benvenuto su ..::Il Club dei Poeti::.. Tuesday, 10 December 2019 @ 14:31 
Invia il tuo racconto | Invia la tua poesia | Faq | Contatti
Argomenti  
Home
Poesie (2683/1)
Racconti (1023/0)
Saggi (17/0)

Eventi  
Eventi nel sito

Friday 18-Jan -
Monday 30-Dec
  • Premio Il Club degli autori 2019-2020 Trofeo Umberto Montefameglio

  • Sunday 20-Jan -
    Monday 30-Dec
  • Premio Jacques Prèvert 2020

  • Friday 01-Nov -
    Friday 31-Jan
  • Premio Letterario Internazionale Il Club dei Poeti 2020

  • Saturday 02-Nov -
    Monday 30-Mar
  • XXVII Giro d'Italia delle Poesie in cornice 2020

  • Sunday 03-Nov -
    Thursday 30-Apr
  • Premio Letterario Internazionale Marguerite Yourcenar 2020

  • Tuesday 05-Nov -
    Friday 15-May
  • Premio Letterario Nazionale Poesia a Chiaromonte 2020

  • Wednesday 06-Nov -
    Sunday 31-May
  • Premio Ebook in…versi 2020

  • Friday 08-Nov -
    Tuesday 30-Jun
  • XXV Edizione Premio di Poesia Poeti dell'Adda 2020
  • Ultime novità  
    CONTRIBUTI
    2 Contributi nelle ultime 24 ore

    COMMENTI
    nelle ultime 48 ore

  • Alzheimer testimo...
  • L'amica mia [+3]
  • La Giustizia del ... [+4]
  • -
  • Arkansas
  • Sfide [+5]
  • Silver
  • Katia
  • Mamma Africa [+3]
  • Pulviscolo
  • Ipoteca sulla fel...
  • Ti racconto, Luna
  • realtà di Stati u... [+2]
  • Il teatrino

  • LINKS
    nelle ultime 2 settimane

    Nessun nuovo link


     Nei giorni calanti   
     Monday, 25 November 2019 @ 11:30
     Leggi il profilo di: nino vicidomini
     Visualizzazioni: 339

    Poesie





    Ho il cuore scuro lontano dal mare
    e stelle smorzate nel cielo dell’animo.

    Nella sera impigrita
    l’inquietudine di silenzi sconfinati
    mi attanaglia in gola.

    Ridatemi i sogni di luce,
    di bianchezza rosata li voglio.

    La ritrosia dei giorni,
    barlume soffuso
    sulle mie amarezze
    lasciatemela stare
    che mi appartiene; è mia
    come retaggio

    acredine di vita.

    Sia mia, tutta mia
    questa infanzia di favole
    insinuata nei giorni calanti
    di questo Autunno
    che stanco mi arriva.

     



    Nei giorni calanti | 12 Commenti | Crea un nuovo Account

    I seguenti commenti sono proprieta' di chi li ha inviati. Club Poeti non e' responsabile dei contenuti degli stessi.
    Nei giorni calanti
    Contributo di: trimacassi on Monday, 25 November 2019 @ 12:25
    Commentando te commentiamo nessuno...

    ---
    trimacassi



    [ ]

    Nei giorni calanti
    Contributo di: Carmen on Monday, 25 November 2019 @ 16:51
    L'incipit mi faceva ben sperare
    "Ho il cuore scuro lontano dal mare"...

    un sentire che mi appartiene,

    ma poi il componimento diventa inutilmente
    troppo esplicito:

    "nel cielo dell'animo"
    "silenzi sconfinati"
    "mi attanaglia in gola" .

    Voglio dire, che necessità avevi di essere
    così chiaro da banalizzare tutto?

    ---
    Non c'è amore del vivere senza disperazione del vivere. Albert Camus

    [ ]

    Nei giorni calanti
    Contributo di: Titta on Monday, 25 November 2019 @ 17:21
    Io trovo questa poesia molto intima, per questo non diro' cosa mi ha colpito di piu' . L' incipit lo sento mio essendo in esilio, lontana dal mio mare. --- Titta

    [ ]

    Nei giorni calanti
    Contributo di: Elysa on Monday, 25 November 2019 @ 23:29
    Buono l'incipit poi per me cala di tono
    come i giorni d'autunno che si spengono in
    fretta.

    ---
    Elysa

    [ ]

    Nei giorni calanti
    Contributo di: indio on Tuesday, 26 November 2019 @ 14:40
    ...non ha tutti i torti la Carmen
    ottimo inizio poi sei passato a figure troppo retoriche...

    la chiusa mi piace tantissimo.
    ciao



    ---
    mitakuye oyasin

    indio

    [ ]

    Nei giorni calanti
    Contributo di: Guevara on Tuesday, 26 November 2019 @ 18:18
    Anche se è un filone poetico ripercorso da troppi, la poesia, la trovo gradevole e scritta con cura.

    [ ]

    Nei giorni calanti
    Contributo di: malcolm on Wednesday, 27 November 2019 @ 12:10
    me gusta --- malcolm

    [ ]

    Nei giorni calanti
    Contributo di: vincenzocusimano on Wednesday, 27 November 2019 @ 16:56
    Se l’autore mi consente la battuta, finalmente leggo una lirica davvero… lirica. Peraltro in uno stile intimista che apprezzo molto. Il poeta con la sola compagnia di sé e di quella natura minimale che in un attimo di raccoglimento lo sostiene. Mi ci riconosco e ringrazio Nino Vicidomini per questo. Tecnicamente ritengo non adatta la suddivisione in strofe e fuori posto il verso isolato. Ma sono scelte stilistiche personali. Un caro saluto. --- Vincenzo Cusimano --- «Hai la debolezza di voler stupire. Cerchi versi splendidi per cose lontane; dovresti trovarli per cose che ti sono vicine» (Basho)

    [ ]

    Nei giorni calanti
    Contributo di: Lorens on Friday, 29 November 2019 @ 16:52
    ..."nei giorni calanti"... qualche termine ed aspetto
    descrittivo in banale abuso poetico ma nell'insieme la
    lirica va bene in un contesto versatile senz'altro
    apprezzabile.

    Malinconia e quasi livore per la vita in giovinezza che vola
    via verso un tramonto scontato che giunge con la propria
    stanchezza nel tempo autunnale.

    Forse nel contenuto si annotano rassegnazione e poca
    speranza in una fumosa tristezza emozionale.

    ciao
    Lorens

    ---
    Lorens

    [ ]

    Nei giorni calanti
    Contributo di: marco cinque on Friday, 29 November 2019 @ 18:07
    Almeno lo stato d’animo di ciascuno dovrebbe avere
    diritto di cittadinanza, eviterei quindi giudizi del tipo
    “troppo triste”, “troppo pessimista” “troppo
    malinconica”, troppo qui o troppo lì. Insomma, mi
    limiterei al testo, che già si fa fatica a dare un
    contributo rispettoso e al contempo costruttivo.
    Riguardo a questa proposta, la trovo sincera e diretta,
    forse con qualche immagine poetica da rivedere. Ad
    esempio, già nei primi due versi troviamo “cuore”,
    “mare”, “stelle”, “cielo” e “animo”. Non che queste
    parole non vadano bene o siano vietate, ma forse così,
    tutte assieme, tolgono profondità ed efficacia allo
    scritto.
    Oltre a un eccesso di aggettivi possessivi, anche altre
    parole mi suonano come un freno alla scorrevolezza della
    lettura, come alcune ripetizioni, che sembrerebbero più
    involontarie che volute, nell’ultima strofa: “questa” e
    “questo”. Quindi, per miei gusti, proverei a scremare
    togliendo “insinuata” e sostituendo “di questo” con
    qualcos’altro, magari semplicemente “d’Autunno”. Più o
    meno così: “Questa infanzia di favole / nei giorni
    calanti d’Autunno / che stanco mi arriva.”
    Naturalmente sono solo valutazioni soggettive, che per i
    gusti dell’autore o di chi legge, possono tranquillamente
    lasciare il tempo che trovano. Un caro saluto




    ---
    marco cinque

    [ ]

    Nei giorni calanti
    Contributo di: federicosecondo on Sunday, 01 December 2019 @ 13:26
    Molto hanno elogiato la chiusa, ma devo
    dire che anche l'incipit non è da meno.
    Bravo.

    ---
    Niente è più facile dello scrivere difficile - KARL POPPER -

    federicosecondo

    [ ]

    Nei giorni calanti
    Contributo di: A.Sal.One on Friday, 06 December 2019 @ 02:33

    Nei giorni calanti

    arriva l'ispirazione
    poetica.

    ---
    L'intelligenza poetica non e`
    ne` di tutti ne` da tutti.

    [ ]

    Opzioni  
  • Invia il Contributo a un amico
  • Contributo in Formato Stampa

  •  Copyright © 1999-2019 ..::Il Club dei Poeti::..
     Associazione Culturale Il Club degli autori Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153
    Tutti i marchi e copyrights su questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.