club.it
clubpoeti.it
club.it
 Benvenuto su ..::Il Club dei Poeti::.. Thursday, 14 November 2019 @ 11:44 
Invia il tuo racconto | Invia la tua poesia | Faq | Contatti
Argomenti  
Home
Poesie (2684/0)
Racconti (1021/0)
Saggi (15/0)

Eventi  
Eventi nel sito

Friday 11-Jan -
Saturday 30-Nov
  • Premio Il Club degli autori 2019-2020 Trofeo Umberto Montefameglio

  • Sunday 20-Jan -
    Monday 30-Dec
  • Premio Jacques Prèvert 2020
  • Ultime novità  
    CONTRIBUTI
    1 Contributo nelle ultime 24 ore

    COMMENTI
    nelle ultime 48 ore

  • Oggi sui giornali [+2]
  • Atteso amore [+4]
  • Conchiglia [+4]
  • Monochrome
  • La panchina vista...
  • Una pallottola la...
  • Incontrovertibile...
  • xxx
  • Ti racconto, Luna
  • Tre stelle (A Raf... [+4]
  • Mil-ano (ovvero l...
  • I Murticeddi (Dop...
  • Halloween [+2]
  • Nomi nuovi sul muro [+2]
  • Avanguardie pedag...

  • LINKS
    nelle ultime 2 settimane

    Nessun nuovo link


     Ti racconto, Luna   
     Wednesday, 06 November 2019 @ 12:45
     Leggi il profilo di: Elysa
     Visualizzazioni: 285

    Poesie

    Ti racconto Luna
    di orme leggere
    nella neve, di passi
    veloci nei vicoli,
    segreti spazi di amati incontri.

    Ti racconto Luna
    di occhi sognanti
    di bambini, di candore
    che più non possiedo,
    di notturni fiori recisi.

    Ti racconto Luna
    di romantiche fattucchiere,
    di tristezze intrappolate
    in calze a rete,
    di sicuri sguardi che vacillano.

    Ti racconto Luna
    tu che muta osservi,
    tu che muta resti,
    ascoltami.



     



    Ti racconto, Luna | 10 Commenti | Crea un nuovo Account

    I seguenti commenti sono proprieta' di chi li ha inviati. Club Poeti non e' responsabile dei contenuti degli stessi.
    Ti racconto, Luna
    Contributo di: marcella on Wednesday, 06 November 2019 @ 12:55
    --- eLLa

    [ ]

    Ti racconto, Luna
    Contributo di: vincenzocusimano on Wednesday, 06 November 2019 @ 13:51
    Anche qui, le anafore e le iterazioni (di, di, di)appesantiscono purtroppo il testo e rendono disarmonico un componimento venato peraltro di un delicato lirismo. A parte ciò, Elysa, la tua poesia mi ha commosso perché me ne ha ricordato una che scrissi anch'io sulla Luna a 17/18 anni. La differenza sta che tu parli con Lei mentre a me la Luna mi derideva :-) Un abbraccio.

    ---
    Vincenzo Cusimano ---
    «Hai la debolezza di voler stupire. Cerchi versi splendidi per cose lontane; dovresti trovarli per cose che ti sono vicine» (Basho)

    [ ]

    Ti racconto, Luna
    Contributo di: Lorens on Wednesday, 06 November 2019 @ 17:18
    ..."Ti racconto, Luna"... sono versi, questi, di emozionale
    liricità che ispeziona immagini, ricordi, confessioni di un
    proprio vissuto che a volte torna.

    A riferimento della forma versatile usata, mi viene naturale
    osservare le quattro ripetizioni (ti racconto Luna) oltre al
    titolo, che potevano essere evitate usando un'enfasi diversa
    musicalmente scorrevole senza reiterazioni.

    Mi permetto di rivisitare la tua poesia come segue:

    Ti racconto Luna
    di orme leggere nella neve
    passi veloci nei vicoli
    segreti spazi
    oltre amati incontri

    Ancora occhi sognanti
    candore di bambini
    che più non possiedo
    come un fiore reciso

    Poi romantiche maghe
    tristezze intrappolate
    in calze a rete
    sicuri sguardi vacillanti

    Tu che da muta osservi
    in silenzio rimani
    ti prego di ascoltarmi

    ciao
    Lorens


    ---
    Lorens

    [ ]

    Ti racconto, Luna
    Contributo di: Paolo_C on Wednesday, 06 November 2019 @ 22:20
    Graziosa --- Paolo C.

    [ ]

    Ti racconto, Luna
    Contributo di: ~*Maurizio*~ on Thursday, 07 November 2019 @ 16:07
    Toglierei la seconda e la terza luna. --- Qualsiasi cosa che sia un qualcosa di qualcos'altro in realtà è niente di niente. (Marge Simpson)

    [ ]

    Ti racconto, Luna
    Contributo di: Carmen on Thursday, 07 November 2019 @ 16:38
    Non mi piace per l'uso dell'anafora (che
    veramente rende la lettura noiosa e
    pesante) e per la visione ingenua, puerile
    del notturno astro su cui è arduo scrivere
    senza ripetersi o banalizzare il
    contenuto.
    Sento tuttavia che non manca
    l'ispirazione, che si nutre di ricordi, si
    culla nel passato, cosa tipica del
    romanticismo femminile.
    È che quei periodi non mi appartengono
    più, sono una vecchia in un corpo ancora
    giovane.

    ---
    Non c'è amore del vivere senza disperazione del vivere. Albert Camus

    [ ]

    Ti racconto, Luna
    Contributo di: nanà on Friday, 08 November 2019 @ 23:09
    *Una dolce e romantica poesia,dalla quale si può leggere "la leggerezza della vita";"la sinfonia dei colori dell'autunno";"la prospettiva d'un magico acquerello".Grazie Elysa per la tua sensibilità e la tua dolcezza che come sempre sortiscono grande emozione!

    [ ]

    Ti racconto, Luna
    Contributo di: Titta on Saturday, 09 November 2019 @ 14:18
    Bentornata Elysa. Una poesia che a parer mio mostra un'inaspettata disillusione. Ci sono dei bei passaggi sulla scia del poetare delicato a te consono. E poi la luna e' gia' poesia ! --- Titta

    [ ]

    Ti racconto, Luna
    Contributo di: zio-silen on Saturday, 09 November 2019 @ 15:51
    Non gradisco molto le poesie inventario.
    Disagio aggravato dalla terza stanza di cui -
    per mio limite - non riesco a cogliere
    il collegamento con il resto dell'impianto
    sorretto (presumo) da un io protagonista.

    La sensibilità, come sempre, non manca.

    Un saluto, cara Ely

    ---
    zio-silen

    [ ]

    Ti racconto, Luna
    Contributo di: indio on Wednesday, 13 November 2019 @ 17:27
    bella poesia...non si può dire nulla di negativo in questa
    poesia brava brava brava
    complimenti anche per quel ossimoro
    "sicuri sguardi che vacillano"
    bello!!!
    ...e vedi di essere più presente e non toccata e fuga.



    ---
    mitakuye oyasin

    indio

    [ ]

    Opzioni  
  • Invia il Contributo a un amico
  • Contributo in Formato Stampa

  •  Copyright © 1999-2019 ..::Il Club dei Poeti::..
     Associazione Culturale Il Club degli autori Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153
    Tutti i marchi e copyrights su questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.