club.it
clubpoeti.it
club.it
 Benvenuto su ..::Il Club dei Poeti::.. Thursday, 17 October 2019 @ 12:33 
Invia il tuo racconto | Invia la tua poesia | Faq | Contatti
Argomenti  
Home
Poesie (2685/0)
Racconti (1020/0)
Saggi (15/1)

Eventi  
Eventi nel sito

Friday 11-Jan -
Saturday 30-Nov
  • Premio Il Club degli autori 2019-2020 Trofeo Umberto Montefameglio

  • Sunday 20-Jan -
    Monday 30-Dec
  • Premio Jacques Prèvert 2020
  • Ultime novità  
    CONTRIBUTI
    Nessun nuovo contributo

    COMMENTI
    nelle ultime 48 ore

  • La rivoluzione [+2]
  • Josh 3 [+2]
  • Lu mègghiu tempu [+2]
  • S. Vito Chietino
  •                  ... [+3]
  • Memoria migrante
  • Sotto il cielo de... [+2]
  • A mia madre
  • Buio incombente
  • La scelta
  • Estate (?) [+2]
  • Di foglie sparse [+2]
  • Youth
  • 1972 prove di div...
  • Batticuore

  • LINKS
    nelle ultime 2 settimane

    Nessun nuovo link


     Ho sognato la zia Ada   
     Monday, 07 October 2019 @ 15:45
     Leggi il profilo di: malcolm
     Visualizzazioni: 164

    Poesie

    Facendosi largo a bracciate tra le piume
    dell’alba, compare nel sogno la zia Ada.
    Posata allo stipite della porta
    a braccia conserte mi guarda,
    aspetta di dirmi che non sono stato promosso.

    La grande illusione,
    la corrente d’aria tra cucina e corridoio.
    Mi sveglio e ripartono le ore,
    la mattina allarga le braccia
    sconsolatamente.

    Da dentro i negozi i commessi
    adagiano sguardi sui passanti.
    Marghe ed Alice, nipotine
    ancora dormienti,
    continuano a crescere.

    Settembre soffia limpidezze d’aria,
    nuvole corridore incrociano scie d’aerei
    diretti a quegli altrove che,
    d’inverno sulle mappe,
    abbiamo inutilmente tracciato.

     



    Ho sognato la zia Ada | 8 Commenti | Crea un nuovo Account

    I seguenti commenti sono proprieta' di chi li ha inviati. Club Poeti non e' responsabile dei contenuti degli stessi.
    Ho sognato la zia Ada
    Contributo di: Carmen on Monday, 07 October 2019 @ 16:45
    Non è proprio brutta, tranne che nel
    titolo e in quella obbrobriosa espressione

    "nuvole corridore"

    Corridore, come aggettivo usato al
    maschile, al plurale diventa corridori
    (così come il sostantivo).
    Al femminile diventa corritrici.

    ---
    Non c'è amore del vivere senza disperazione del vivere. Albert Camus

    [ ]

    Ho sognato la zia Ada
    Contributo di: vincenzocusimano on Tuesday, 08 October 2019 @ 11:59
    Cara Carmen, una licenza poetica possiamo accettarla ogni tanto no? Poesia intimista, vecchio stampo. Forse un po’ troppo. Mi sovviene un’altra zia Ada (o Ida?) che da bambino mi divertiva storpiando i numeri della tombola a Natale. Metricamente dall’andamento altalenante. I versi reggono fino al secondo, terzo, poi “degradano” in prosa. L’ultima strofa pur molto bella poteva chiudersi, secondo me, meglio. --- Vincenzo Cusimano ---- «Hai la debolezza di voler stupire. Cerchi versi splendidi per cose lontane; dovresti trovarli per cose che ti sono vicine» (Basho)

    [ ]

    Ho sognato la zia Ada
    Contributo di: Titta on Tuesday, 08 October 2019 @ 14:31
    "La grande illusione,la corrente d’aria tra cucina e corridoio. Mi sveglio e ripartono le ore, la mattina allarga le braccia sconsolatamente." Questi versi mi sono proprio piaciuti: sembrano riflettere lo stato d'animo tipico di chi stava così bene nel mondo dei sogni ! --- Titta

    [ ]

    Ho sognato la zia Ada
    Contributo di: Lorens on Tuesday, 08 October 2019 @ 19:46
    ..."Ho sognato la zia Ada"... oniricamente un ricordo si
    sbraccia descrivendo momenti e scenari di consuetudine del
    giorno oltre ai personaggi che lo animano. Si ottiene così
    un quadretto versatile di gradite qualità gentili che
    colorano il pensiero poetico in una felice tela d'immagini.

    Bene così, piaciuta.

    ciao
    Lorens



    ---
    Lorens

    [ ]

    Ho sognato la zia Ada
    Contributo di: frame on Wednesday, 09 October 2019 @ 01:34
    Ci sono delle belle immagini, forse troppo discorsiva e
    alcuni versi non suonano troppo bene. Credo sia da rivedere,
    ma tutto sommato non è male.

    ---
    Frame

    [ ]

    Ho sognato la zia Ada
    Contributo di: malcolm on Thursday, 10 October 2019 @ 12:54
    "Dimmi zia Ada"
    "Sei stato bocciato. Inoltre
    volevo dirti di non perder
    tempo qui con le tue monate.
    Qui si pubblica il sublime"


    ---
    malcolm

    [ ]

    Ho sognato la zia Ada
    Contributo di: nino vicidomini on Saturday, 12 October 2019 @ 12:40

    Sì troppo discorsiva.

    Basta questo:

    - Settembre soffia limpidezze d’aria,
    nuvole corridore incrociano scie d’aerei
    diretti a quegli altrove che,
    d’inverno sulle mappe,
    abbiamo inutilmente tracciato.-


    A rileggerti________________nivi

    ---
    nino vicidomini

    [ ]

    Ho sognato la zia Ada
    Contributo di: cordaccia on Monday, 14 October 2019 @ 21:22
    Qui il ricordo di un familiare si fa finalmente vivo( e può
    sembrare un ossimoro).
    Mi piacciono le braccia aperte,chiuse,poi di nuovo aperte:
    danno proprio l'idea del risveglio, dell'occhio al
    risveglio.
    Un'atmosfera ovattata fa da preludio all'autunno.
    Bella dai. ciao:)

    [ ]

    Opzioni  
  • Invia il Contributo a un amico
  • Contributo in Formato Stampa

  •  Copyright © 1999-2019 ..::Il Club dei Poeti::..
     Associazione Culturale Il Club degli autori Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153
    Tutti i marchi e copyrights su questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.