club.it
clubpoeti.it
club.it
 Benvenuto su ..::Il Club dei Poeti::.. Monday, 24 June 2019 @ 19:13 
Invia il tuo racconto | Invia la tua poesia | Faq | Contatti
Argomenti  
Home
Poesie (2680/0)
Racconti (1021/0)
Saggi (15/0)

Eventi  
Eventi nel sito

Sunday 06-Jan -
Sunday 30-Jun
  • Premio Letterario Nazionale «Versi e parole in Lomellina» 2019

  • Monday 07-Jan -
    Sunday 30-Jun
  • XXIV Edizione Premio di Poesia Poeti dell'Adda 2019

  • Thursday 10-Jan -
    Monday 30-Sep
  • Premio Letterario Città di Melegnano 2018

  • Friday 11-Jan -
    Saturday 30-Nov
  • Premio Il Club degli autori 2019-2020 Trofeo Umberto Montefameglio

  • Sunday 20-Jan -
    Monday 30-Dec
  • Premio Jacques Prèvert 2020
  • Ultime novità  
    CONTRIBUTI
    1 Contributo nelle ultime 24 ore

    COMMENTI
    nelle ultime 48 ore

  • equazione indeter...
  • Ti aspetto ancora

  • LINKS
    nelle ultime 2 settimane

    Nessun nuovo link


     A quasi Pasqua, battuto Nadal   
     Monday, 06 May 2019 @ 14:15
     Leggi il profilo di: nat
     Visualizzazioni: 343

    Poesie

    Fognini batte Nadal, si interrano le salamandre,
    butta gemme il gelso, butto in gola vino
    che mi ucciderà, lo siento.

    Ma ci saranno Paradisi, cose strabilianti,
    buchi bianchi e palme, mogli non urlanti,
    commesse in fuga , domeniche di campane,
    amici corse cortei bandiere e banderuole,
    sere stellate frinire di cicale,
    lucciole e lampare,
    anche lampadari sopra il nostro conversare
    sereno nell’attesa?

    Smazzo le carte, le vie crucis in ritardo
    disturbano il lavorio dei merli e delle merle
    tra prato e siepe, i lumini in processione
    oscillano dentro lo scirocco di Aprile.

    Saremo di nuovo meno crauti, pardòn, cauti
    nello sperare il ritorno di tante cose andate,
    Milano, corso Buenos Aires e le serate
    dei dopocena a librerie aperte fino a tardi?
    O semplicemente e verosimilmente
    saremo accuditi da badanti smemorate
    aspettando l’alba liberatrice?

    La seconda che hai detto.


     



    A quasi Pasqua, battuto Nadal | 15 Commenti | Crea un nuovo Account

    I seguenti commenti sono proprieta' di chi li ha inviati. Club Poeti non e' responsabile dei contenuti degli stessi.
    A quasi Pasqua, battuto Nadal
    Contributo di: Lorens on Monday, 06 May 2019 @ 18:05
    ..."A quasi Pasqua, battuto Nadal"... e meno male sennò sai
    che noia se vincesse sempre lui, sarebbe come gli scudetti
    della Juventus già assegnati in partenza (speriamo che
    questo sia l'ultimo ... daje Roma daje).

    Mi è piaciuta la tua poesia che seppur elenca a "spron
    battuto" agresti descrizioni, serate giocando a carte con
    l'amata, i dopo cena tra librerie aperte fino a tardi in una
    Milano forse di altri tempi, si apprezza l'entusiasmo del
    vivere in semplicità nel contatto amorevole con la natura.

    Si giunge, poi, alla chiusa con ironia seppur nel garbo,
    quasi sorridendo in amarevole satira ricordando a se stesso
    quel che si dice è nello scritto fin qui redatto.

    Bene così,

    ciao
    Lorens

    ---
    Lorens

    [ ]

    A quasi Pasqua, battuto Nadal
    Contributo di: LoSpettro on Tuesday, 07 May 2019 @ 07:40
    Perde Nadal e tu t'immagini una tragedia nella sua terra maiorchina d'origine e per di più nella sfera animale /vegetale con una bevuta umana trionfante e opposta?! Bellissima! Molto frizzante la prima strofa, grandiosa quel "lo siento". Ahahah!! E' tragedia più per altro perche' è sconfitto da un ligure d'entroterra ma ugualmente burrascoso. Nel neutro Principato, che proprio non è metà strada ma facciamo finta di sì, finalmente l'Italia prende uno scettro. E allora pur per me come te, più che meteoropatico, "sportopatico" mi vien giù ancor più Paradiso nella già beatitudine dove vivo, dove il sensazionale è nelle attività domestiche (l'eccezionale basta farlo fare ad altri). Ma il fatalismo arriva grottesco e la speranza sempre l'ultima a morire. Complimenti. Mi è piaciuta tantissimo. Apri un filone in questo club!!! Che sia un filotto di vittorie.

    [ ]

    A quasi Pasqua, battuto Nadal
    Contributo di: dario moletti on Tuesday, 07 May 2019 @ 07:55

    [ ]

    A quasi Pasqua, battuto Nadal
    Contributo di: Empatia on Tuesday, 07 May 2019 @ 08:25
    Bella, scanzonata mentre l'ultima frase aggiunge una una triste presa di coscienza. Ottima ricetta Empatia

    [ ]

    A quasi Pasqua, battuto Nadal
    Contributo di: Armida Bottini on Tuesday, 07 May 2019 @ 08:34
    Ma che bravo bambino! Fai sussultare anche LoSpettro. Io
    ballo la samba e il minuetto, poi mi nascondo sotto il
    letto. Ciao amico Una stella cometa.

    ---
    Midri

    [ ]

    A quasi Pasqua, battuto Nadal
    Contributo di: trimacassi on Tuesday, 07 May 2019 @ 09:06
    Sì, una poesia bella e civettuola, lontana dalla formalità
    letteraria, spiritosa e stravagante, che alleggerisce
    l'animo.

    ---
    trimacassi



    [ ]

    A quasi Pasqua, battuto Nadal
    Contributo di: gricio on Tuesday, 07 May 2019 @ 15:22
    una delle cose più belle che mi è capitato di leggere nel club. Bravissimo. --- "parlare di musica è come ballare di architettura" (F.Zappa) http://gricio-gricio.blogspot.com/

    [ ]

    A quasi Pasqua, battuto Nadal
    Contributo di: frame on Wednesday, 08 May 2019 @ 16:59
    Bellissima poesia che meriterebbe un commento all’altezza,
    invece sono rimasto a bocca aperta, cioè a corto di
    argomenti intelligenti.
    Fognini entusiasma la folla, ci regala un momento di
    gloria ma l’ombra di questa badante muta è inquietante.
    No, il mondo non cambierà, i nostri destini sono già
    segnati, lo siento anche me...
    Sono appena tornato da Milano e, tutte le volte, mi dico
    che potrebbe essere l’ultima. Brrr.. non ci voglio
    pensare. In ogni caso complimenti, un saluto e tante
    stelle: mute anche quelle ma finchè c’è qualcosa che
    brilla in cielo la speranza di crepare prima di… insomma,
    prima di… è l’ultima a morire. Beviamoci sopra 

    ---
    Frame

    [ ]

    A quasi Pasqua, battuto Nadal
    Contributo di: Francob on Wednesday, 08 May 2019 @ 18:30
    Scorre la vita e la poesia. ***** Molto bella.

    [ ]

    A quasi Pasqua, battuto Nadal
    Contributo di: Carmen on Thursday, 09 May 2019 @ 17:50
    --- Non c'è amore del vivere senza disperazione del vivere. Albert Camus

    [ ]

    A quasi Pasqua, battuto Nadal
    Contributo di: nat on Monday, 13 May 2019 @ 00:49
    E la nostra mise il sigillo blu. As
    usual.
    Ora possiamo andare a nanna.

    ---
    nat

    [ ]

    A quasi Pasqua, battuto Nadal
    Contributo di: cordaccia on Wednesday, 15 May 2019 @ 23:48
    Si interrano le salamandre (e i gechi di
    Gaudì): un incipit che vale il biglietto.
    Sarà il preludio a una nuova stagione?
    Ricordo Nadal vincere a Wimbledon e Federer
    vincere a Parigi,altre cose incredibili.
    Bella poesia, leggera ,non banale.
    ciao:)

    [ ]

    A quasi Pasqua, battuto Nadal
    Contributo di: Matilde Rotter on Thursday, 30 May 2019 @ 10:16
    Nadal è insopportabile, nessun genio.

    [ ]

    A quasi Pasqua, battuto Nadal
    Contributo di: Viridis on Tuesday, 11 June 2019 @ 20:04
    Milano, corso Buenos Aires e le serate
    dei dopocena a librerie aperte fino a tardi?

    Yes, Nat! Chissà, forse ci siamo incontrati, sfiorati e ignorati lì...
    Splendida la nonchalance con la quale hai costruito i tuoi versi,
    che van giù come un buon vino dal bouquet ricco e fragrante,
    fino alla strepitosa chiusa. Applausi.

    ---
    viridis

    [ ]

    A quasi Pasqua, battuto Nadal
    Contributo di: Riflessi on Monday, 17 June 2019 @ 10:19
    waiting, of course

    [ ]

    Opzioni  
  • Invia il Contributo a un amico
  • Contributo in Formato Stampa

  •  Copyright © 1999-2019 ..::Il Club dei Poeti::..
     Associazione Culturale Il Club degli autori Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153
    Tutti i marchi e copyrights su questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.