club.it
clubpoeti.it
club.it
 Benvenuto su ..::Il Club dei Poeti::.. Monday, 22 April 2019 @ 02:00 
Invia il tuo racconto | Invia la tua poesia | Faq | Contatti
Argomenti  
Home
Poesie (2677/3)
Racconti (1021/2)
Saggi (15/0)

Eventi  
Eventi nel sito

Wednesday 02-Jan -
Tuesday 30-Apr
  • XXVI Giro d'Italia delle Poesie in cornice 2019

  • Thursday 03-Jan -
    Tuesday 30-Apr
  • Premio Letterario Marguerite Yourcenar 2018

  • Saturday 05-Jan -
    Friday 10-May
  • Concorso Internazionale di poesia Città di Montegrotto Terme 2019

  • Sunday 06-Jan -
    Thursday 30-May
  • Premio Ebook in…versi 2019

  • Monday 07-Jan -
    Sunday 30-Jun
  • XXIII Edizione Premio di Poesia Poeti dell'Adda 2018

  • Thursday 10-Jan -
    Monday 30-Sep
  • Premio Letterario Città di Melegnano 2018
  • Ultime novità  
    CONTRIBUTI
    Nessun nuovo contributo

    COMMENTI
    nelle ultime 48 ore

  • Prendersi cura [+2]
  • Scegli il cielo

  • LINKS
    nelle ultime 2 settimane

    Nessun nuovo link


     Scegli il cielo   
     Friday, 22 March 2019 @ 11:15
     Leggi il profilo di: trimacassi
     Visualizzazioni: 571

    Poesie

    Scegli il cielo

    Scegli il cielo
    più in alto che puoi
    non lasciarti saziare dal primo che trovi

    Sparse nuvole fanno ombra e riparo
    come gli alberi i tetti gli ombrelli
    sotto i quali scorre il tempo e la vita
    noncuranti, senza darsi un occhiata
    Sii gentile col vento
    sarà lui a sospingerti in alto
    ti avvicina alle stelle, puoi parlare al Signore
    Vita e morte, come il giorno e la notte
    vanno avanti distanti
    ma si sfiorano, pur se solo un istante
    L’acqua amala
    senza stringerla in pugno, lei non permette
    Vivi e sogna alla grande
    e raccogli ogni sfida
    Non nasconderti, non restare nell’ombra :
    tieni testa e combatti
    quel codardo che scappa…

    Ma per quanto tu lotti
    … arriverà sera
    Tu fai finta di niente
    e lasciala tranquilla a rifiatare
    e quando tiri giù le tapparelle
    fa sì che un po’ di luna possa entrare.



     



    Scegli il cielo | 24 Commenti | Crea un nuovo Account

    I seguenti commenti sono proprieta' di chi li ha inviati. Club Poeti non e' responsabile dei contenuti degli stessi.
    Scegli il cielo
    Contributo di: PattiS. on Friday, 22 March 2019 @ 12:00
    anzitutto, sono contenta che sei tornato, ci mancavi, sinceramente. Sai perché?
    Hai quella verve di comico involontario. "l'acqua amala" (ma vi rileggete?) per lo
    meno richiedeva una a accentata....aahhh....
    "l'acqua amala" è CAPOLAVORO, anzi, CAPOLAVOLO

    PS: a Giosuè: senti l'ilonia?

    PS: a Trima: io e Joshua siamo sempre d'accordo, solo che lui è più intelligente e
    io più bella....:-)

    baci stellariiiiiiiiii

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: Lorens on Friday, 22 March 2019 @ 14:43
    ..."Scegli il cielo" questa poesia è bellissima con la "B"
    in neretto e maiuscola ...

    Ci sono emozioni riscontrabili in ogni verso della lirica,
    parole e pensieri toccanti che danno vita
    straordinariamente.

    Sembra quasi una firma d'autore, un ritratto importante di
    come senti e valorizzi la tua poetica essenziale, vera,
    seppur sempre fanciullesca ma di pregio.

    ciao
    Lorens



    ---
    Lorens

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: frame on Friday, 22 March 2019 @ 14:48
    Forse “Ama l’acqua…” suonava meglio, poi, ciascuno la vede
    a
    modo suo, però io sono del parere che in questo contesto,
    un
    verso non possa e non debba pregiudicare il giudizio su
    una
    intera poesia. Il tema è di quelli che merita rispetto, il
    resto è questione di gusti e affinità elettive. Per quello
    che ne capisco io, a me pare una buona poesia. Semmai, se
    devo fare una critica non capisco questa reticenza ad
    usare
    il punto. Non ho capito, la virgola sì, il punto e virgola
    pure e il punto che male ti ha fatto?

    ---
    Frame

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: zio-silen on Friday, 22 March 2019 @ 15:50
    Trima è sempre Trima (buon per noi): il verso si mantiene urgente, quasi abbozzato; diretto, con la concessione di qualche similitudine; a tratti emerge il tono didascalico riflessivo, da precetto autoimpartito. E poi la natura, la vita, la morte, il divino che ritornano sempre positivi.
    Lo stile, pur non entusiasmando, è riconoscibile.
    Con l'ultimo distico l'autore "orecchia" se stesso :-).

    Stelle e un saluto

    ---
    zio-silen

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: Carmen on Friday, 22 March 2019 @ 16:52
    Di questo componimento mi piace il titolo e la strofe finale che per me è la più evocativa di tempi addietro (i miei, chiaramente). Ma, su un occhiata senza apostrofo (ma la volete imparare sta c. di regola grammaticale?) è amala anziché àmala, non posso far finta di niente. Tutto sommato, non è un capolavoro ma nemmeno posso dire che sia brutta. E ti dono una --- Non c'è amore del vivere senza disperazione del vivere. Albert Camus

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: A.Sal.One on Saturday, 23 March 2019 @ 03:05

    Se

    Scegli il cielo

    di trimacassi

    non potrai sbagliare.

    P.S.: Bentornato, amico mio.

    ---
    In poesia non si esagera.

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: Titta on Saturday, 23 March 2019 @ 15:28
    Un titolo suggestivo e allo stesso tempo,eloquente. Bravo Trim. Ho trovato della tenerezza in alcuni versi e mi piace anche la confidenza che traspare tra una parola e l'altra. Sempre bello leggerti ! --- Titta

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: tendre on Saturday, 23 March 2019 @ 19:48
    Molto bello il titolo e l'incipit.
    Sai comunicare una grande serenità.
    Bravo trima!!!

    ---
    tendre

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: Sandro Moscardi on Saturday, 23 March 2019 @ 22:43
    E’ un giubilo trionfale irrazionale strozzato dal mortale, forse innescato da un vacillamento
    Contabile o sfocamento temporaleggiante dell’eterno.
    I cieli distanziabili sono piani vuoti , traguardi di folate o cicloni che strappano e fanno turbinare
    Sogni, lotte, corpo a corpo con ombre di nuvole, alberi, ombrelli, occhiate, cedimenti mortali all’immortale,
    prensilità sull’acqua , per poi spegnersi nell’invisibilità di un loculo mal sigillato che intercala sfiato di miasmi
    a tenue luminosità lunare.
    Alla fine del temporale rimane l’incapacità di valutare se siano più i vantaggi o i danni da esso causati.
    Ciao Sandro

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: Anais on Sunday, 24 March 2019 @ 20:57
    M su amala ci va o no l'accento, non ho capito, a me sembra di
    no.
    Salve Trima, ma allora ci sei?:-)
    Ho apprezzato gli ultimi due versi, il resto sono esortazioni
    forse fatte a un bambino,un ragazzo? O a sé stessi, x
    ricordarsi cosa conta, pensieri legittimi, in buona fede.
    Ciao ciao

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: joshua on Sunday, 24 March 2019 @ 21:37
    Sì, l’acqua àmala, MI è sembrata anche a me anomala (hai presente, patty, quella di Lourdes, venduta in boccette a forma di madonna? Ecco, un manufatto del genere, anche se con meno aura miracolosa). Il vero problema è un altro: il nostro Trim è tornato e mica possiamo non festeggiarLo così, di punto in bianco. Dunque vediamo cosa potrebbe aver migliorato il lungo ritiro spirituale all’ombra della Holden:

    sparse nuvole fanno ombra e riparo
    come gli alberi i tetti gli ombrelli.

    È un buon distico che, fortunosamente, fa quasi dimenticare il tristico precedente, davvero una delle peggiori scritture di Trim fin qui, specialmente per l’assoluta non pertinenza, o almeno a me così pare, del verbo ‘saziare’ al contesto. Insomma, questi cieli quanti sarebbero? Ci son voluti Copernico, Galileo e Newton ed Einstein per dimenticarci della sfera celeste a cipolla e adesso si torna alla sfera armillaria? Ah, Trim, quanto mi sono mancate queste tue sgomitate non dico al postmoderno, ma perfino al moderno!

    Anche l’appello: Sii gentile col vento, non mi dispiace. È che dal monito quasi francescano non nasce, come uno si sarebbe aspettato, almeno un richiamo ad un vivere più spontaneo e rispettoso del creato (che poteva essere, anche se già ascoltato, un buon messaggio), ma il solito assenso italico al tirare a campare bene o male (il friccico di luna finale la dice lunga sulle fonti ispiratrici del componimento…).

    Insomma Trim, Te l’hanno detto alla Holden che la poesia è una forma e non uno sformato? E allora, quando hai dei bei versi, mettili da parte e pensane altri, altrettanto belli, che facciano loro da contorno. Poi ricucili insieme e mettici un orlo. E il gioco è fatto. Scrivere poesie è solo come cucire un abito, non puoi mettere la lampo dove ci vanno i revers (né vicevers...).

    Ciao e bentornato a casa.
    N

    p.s. : sì,patty, non dovevo proprio regalarTi lo Specchio Delle Mie Brame a Natale…E comunque, come ben diceva Sharon Stone accavallando le gambe, l’intelligenza è sempre una questione di scelta tra la ceretta e la depilazione elettrica…

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: Armida Bottini on Monday, 25 March 2019 @ 07:44
    Bentornato Trima! I tuoi versi mi piacciono, per i resto sto con
    Jos. Stelle, stelline. Ciao.

    ---
    Midri

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: percefal on Monday, 25 March 2019 @ 09:20
    Scelta facile, ricaduta felice il bacio della luna. No della rima. Merita un avvisso come su i pacchetti di sigarette: "l'altitudine nuoce gravemente alla ricatuta." --- «La figura del mio caos ha dimensione alcuna, punto.».

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: cordaccia on Wednesday, 27 March 2019 @ 22:45
    Ciao:)
    Torni con una delle tue Trimacassate (in
    senso buono,quasi dolciario) ,prodigo di
    consigli e speranze ;chi sarà il
    destinatario?
    A "tapparelle" è scappata anche a me una
    risata.
    Con rispetto.
    ciao:) e bentornato.

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: indio on Thursday, 28 March 2019 @ 16:30
    ...bentornato sì...

    Tu fai finta di niente
    e lasciala tranquilla a rifiatare
    e quando tiri giù le tapparelle
    fa sì che un po’ di luna possa entrare.

    magica chiusa...



    ---
    mitakuye oyasin

    indio

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: federicosecondo on Friday, 29 March 2019 @ 09:48
    Quelle tapparelle intrigano parecchio anche me.
    Bravo, come sempre.
    Bentornato trim.




    ---
    Niente è più facile dello scrivere difficile - KARL POPPER -

    federicosecondo

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: gianna.curto on Friday, 29 March 2019 @ 21:05
    Sai che ti dico ,caro amico, i tuoi versi sono un inno alla vita , lo possono apprezzare solo coloro che conoscono la sofferenza. Quando si sono attraversati corridoi bui, la luce ,anche uno spiraglio dietro le persiane chiuse , sembra un dono di Dio. Tu lo sai bene che anche io ho superato momenti difficili e non ho mai smesso di guardare il cielo, aiutata da molti amici come te che mi hanno fatto capire che la vita vale sempre la pena viverla . Anche al più duro inverno segue la primavera ! Io ho apprezzato i contenuti, sono stata agevolata perché ti conosco . gli accenti, l'ortografia , le critiche negative …. lascio tutto alle persone colte di questo club. BRAVO ---*** --- Gianna

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: ~*Maurizio*~ on Saturday, 30 March 2019 @ 13:00
    Bel titolo e splendida chiusa.
    Per il resto, pillole di saggezza in
    versi del buon Trima.

    Cari saluti a te

    ---
    Qualsiasi cosa che sia un qualcosa di qualcos'altro
    in realtà è niente di niente.

    (Marge Simpson)

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: Riflessi on Saturday, 30 March 2019 @ 20:01
    La speranza, l'incoraggiamento, credere nel cambiamento

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: Dolcealpe on Tuesday, 02 April 2019 @ 05:12
    Ciao Trimacassi!!! Incantevole poesia... peccato che le tapparelle vanno svanendo dal mondo... STELLE! --- Dolcealpe

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: frank69 on Thursday, 04 April 2019 @ 10:56


    Scegli il cielo, ovvero tieni duro e quando
    l’impossibile arriva comincia a sognare.
    Con espressioni sommessi e accattivanti
    hai trattato un mio argomento,
    senza punteggiatura, forse com’è più attuale …
    Comunque un’esperienza più che positiva.

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: Pale shelter on Saturday, 06 April 2019 @ 17:54
    Il marchio Trim. Comunque sia, con personalità.
    Gli ultimi quattro versi, ad ogni costo, a ripartire.
    Un salutone.

    Franco

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: javizan on Monday, 08 April 2019 @ 20:07
    <Sii gentile col vento>
    ...quanto mi piace questo verso. Per una come me, che di poesia ne capisce poco, sono bastate queste quattro parole. Dritte dritte allo stomaco.
    A rileggerti!

    [ ]

    Scegli il cielo
    Contributo di: trimacassi on Saturday, 20 April 2019 @ 08:39
    Lorens dice ' questa poesia è bellissima'..., mentre la
    signorina (?) Patti, invece, s'è incaponita sull'acqua amala,
    e l'accento che, volendo, non saprei nemmeno come
    mettere...Su 200 parole, toh ! guarda dove va a inciampare !
    Quando non si vuol vedere si guarda senza vedere, e si fa
    critica come schiamazzo, sollevando solo polvere. Io leggo e
    dico 'non ci fare caso, tira a campare'. Per alcuni potresti
    pure scrivere pezzi di paradiso, se sono prevenuti rimangono
    sempre sulle loro posizioni. Ringrazio tutti gli altri per
    aver gradito questo mio contributo. Ciao ciao

    ---
    trimacassi



    [ ]

    Opzioni  
  • Invia il Contributo a un amico
  • Contributo in Formato Stampa

  •  Copyright © 1999-2019 ..::Il Club dei Poeti::..
     Associazione Culturale Il Club degli autori Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153
    Tutti i marchi e copyrights su questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.