club.it
clubpoeti.it
club.it
 Benvenuto su ..::Il Club dei Poeti::.. Wednesday, 27 March 2019 @ 01:09 
Invia il tuo racconto | Invia la tua poesia | Faq | Contatti
Argomenti  
Home
Poesie (2677/2)
Racconti (1021/0)
Saggi (15/0)

Eventi  
Eventi nel sito

Wednesday 02-Jan -
Saturday 30-Mar
  • XXVI Giro d'Italia delle Poesie in cornice 2019

  • Thursday 03-Jan -
    Tuesday 30-Apr
  • Premio Letterario Marguerite Yourcenar 2018

  • Saturday 05-Jan -
    Friday 10-May
  • Concorso Internazionale di poesia Città di Montegrotto Terme 2019

  • Sunday 06-Jan -
    Thursday 30-May
  • Premio Ebook in…versi 2019

  • Monday 07-Jan -
    Sunday 30-Jun
  • XXIII Edizione Premio di Poesia Poeti dell'Adda 2018

  • Thursday 10-Jan -
    Monday 30-Sep
  • Premio Letterario Città di Melegnano 2018
  • Ultime novità  
    CONTRIBUTI
    Nessun nuovo contributo

    COMMENTI
    nelle ultime 48 ore

  • Familiari della T... [+5]
  • Il mio spirito la... [+6]
  • Talvolta la montagna [+3]
  • Soluzioni alterna... [+2]
  • Trompe l'oeil [+2]
  • Scegli il cielo [+2]
  • Pharmakon [+2]
  • Podalico
  • Succede di maggio - 
  • Oro nero
  • ciliegia blu 2
  • Non farmi più cad...
  • La sposa

  • LINKS
    nelle ultime 2 settimane

    Nessun nuovo link


     carezze   
     Tuesday, 19 February 2019 @ 13:30
     Leggi il profilo di: thonyo
     Visualizzazioni: 345

    Poesie

    Gabbiani lambiscono l’onde,
    come mancata carezza
    sulla pelle ansante
    come tua mancata luna
    mai raggiunta.
    Luna di cielo immenso,
    luna di luce soffusa
    sulla pelle ansante,
    per questo, carezza illusa.
    Luna, nel cuore stella
    come cometa.
    E sembra buio.
    Solo, col coraggio in mano,
    staccato ombelico,
    ho paura del tuo ventre
    ho sgomento da fondale
    irraggiungibile
    dell’oceano.
    Sgomento che sull’alzar dell’onda
    e’ certezza di futuro ricco
    delle carezze ambite.

     



    carezze | 14 Commenti | Crea un nuovo Account

    I seguenti commenti sono proprieta' di chi li ha inviati. Club Poeti non e' responsabile dei contenuti degli stessi.
    carezze
    Contributo di: Lorens on Tuesday, 19 February 2019 @ 15:47
    ... "carezze" senza nulla togliere al tentativo di sentirti
    ispirato liricamente con questo contenuto, si rilevano
    termini e parole di estremo abuso in poesia oltre a diverse
    ripetizioni che lasciano perplessi non poco ...

    Termini abusati e logori: gabbiani, carezza, luna, cuore,
    cometa, oceano ed onda (s'intende di parole frequentemente
    usate in poesia)

    Ripetizioni: (carezza/e)tre volte, (come mancata)due volte,
    (luna)quattro volte, (pelle ansante)due volte.

    Mi permetto di rivisitare il testo come segue:

    Gabbiani lambiscono le onde
    come mancate carezze
    sulla pelle ansante
    una luna mai raggiunta

    Un cielo immenso
    di luce soffusa
    sulla cute spossata
    e per questo un'illusione.

    Nel cuore una stella
    già cometa nel buio.

    Sono solo
    col coraggio in mano
    ho paura del tuo ventre
    come sgomento da fondale
    irraggiungibile nell’oceano.

    Timore e certezza insieme
    nel futuro ricco
    di ambite moine.

    E' solo il modesto parere, condivisibile o meno, a
    rileggerti con vivo interesse, alla prossima.

    ciao
    Lorens

    ---
    Lorens

    [ ]

    carezze
    Contributo di: Armida Bottini on Tuesday, 19 February 2019 @ 16:07
    Mi piace questo tuo dire dolce e tenero. Bravo. Ciao. --- Midri

    [ ]

    carezze
    Contributo di: Elysa on Tuesday, 19 February 2019 @ 21:51
    be si può togliere qualcosa, potare i rami per rinforzarli o solo per dare una forma diversa ma, a me piace così è particolare --- Elysa

    [ ]

    carezze
    Contributo di: Carmen on Tuesday, 19 February 2019 @ 22:22
    E sembra buio.
    Solo, col coraggio in mano,
    staccato ombelico,
    ho paura del tuo ventre
    ho sgomento da fondale
    irraggiungibile
    dell’oceano.

    Salvo solo questa parte.

    ---
    Non c'è amore del vivere senza disperazione del vivere. Albert Camus

    [ ]

    carezze
    Contributo di: frame on Wednesday, 20 February 2019 @ 13:21
    Toh, guarda! Sono tornati i gabbiani sull’onde.
    Buono l’inizio, poi non si può sentire fino a: E sembra
    buio…
    Non mi piace nemmeno l’ombelico staccato, che sta bene al
    posto suo. Poi c’è uno sgomento di troppo, per il resto mi
    piace l’immagine della mancata carezza da parte del gabbiano
    che sfiora le onde, lo sgomento da fondale e l’argomento
    intrigante.


    ---
    Frame

    [ ]

    carezze
    Contributo di: LoSpettro on Friday, 22 February 2019 @ 12:57
    "Sulla pelle ansante" è il primo appesantimento; "Luna, nel cuore stella come cometa" è il secondo, identificabile come un giro macrocosmico di nullo significato; l'ultimo fardello, a mio parere, è il boccone intero, terminata la lettura, che si ingozza. Al tuo componimento si necessita una caraffa d'acqua. Banale se non per gli ultimi versi, è qualcosa di pastoso: quel "ho sgomento" da "ho sgomento da fondale raggiungibile dell’oceano" s'attacca al palato del lettore in modo fastidioso. Esiste una regola grammaticale che permette una espressione del genere? Mah! Eppur, ad esser pignolo pur quella chiusa "Sgomento che sull’alzar dell’onda è certezza di futuro ricco delle carezze ambite." Insomma, tanto si è fatto per rendere sontuoso un poetare ma le tante licenziosità usate fanno scadere l'uso.

    [ ]

    carezze
    Contributo di: zio-silen on Friday, 22 February 2019 @ 14:35
    Ma non s'era detto qui di depennare (?) i gabbiani dalle poesie
    considerata l'avvenuta mutazione degli eleganti esseri da sublime fonte
    di ispirazione (vedi Cardarelli: "Io son come loro,/in perpetuo volo")
    a fortezze volanti in grado di centrare una 500 (o una pelliccia di visone)
    da un Km di altezza e poi festeggiare sbranando piccioni.

    ---
    zio-silen

    [ ]

    carezze
    Contributo di: Riflessi on Friday, 22 February 2019 @ 16:30
    Belle immagini e metafore. Peccato solo per le troppe ripetizioni: IMHO rendono la lettura poco fluida.
    Ciao

    [ ]

    carezze
    Contributo di: tendre on Saturday, 23 February 2019 @ 12:48
    Le ripetizioni, in effetti, appesantiscono
    la lirica. Io la sfoltire un po'.
    Ma ci sono spunti interessanti come ti ha
    già fatto notare Carmen.

    Saluti,


    ---
    tendre

    [ ]

    carezze
    Contributo di: A.Sal.One on Saturday, 23 February 2019 @ 13:28

    Per quanto pesanti

    in fondo queste

    carezze

    mi piacciono.

    ---
    In poesia non si esagera.

    [ ]

    carezze
    Contributo di: Matilde Rotter on Monday, 25 February 2019 @ 10:50
    Cattura l'analogia dei primi tre versi, ma
    il resto sono topoi abusati e la poesia
    subito annoia

    [ ]

    carezze
    Contributo di: PattiS. on Tuesday, 26 February 2019 @ 13:31
    Attenzione: scartata pure da San-Remo (anche gli altri erano d'accordo)

    [ ]

    carezze
    Contributo di: cordaccia on Wednesday, 27 February 2019 @ 23:12
    Lasciamo il ( pur buono) tardo ottocento nel
    tardo ottocento.
    No,dai .
    ciao :)

    [ ]

    carezze
    Contributo di: giovanni67 on Sunday, 03 March 2019 @ 10:03
    Letta
    Alla prossima

    ---

    GIOVANNI67

    [ ]

    Opzioni  
  • Invia il Contributo a un amico
  • Contributo in Formato Stampa

  •  Copyright © 1999-2019 ..::Il Club dei Poeti::..
     Associazione Culturale Il Club degli autori Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153
    Tutti i marchi e copyrights su questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.