club.it
clubpoeti.it
club.it
 Benvenuto su ..::Il Club dei Poeti::.. Thursday, 18 April 2019 @ 16:49 
Invia il tuo racconto | Invia la tua poesia | Faq | Contatti
Argomenti  
Home
Poesie (2677/1)
Racconti (1021/0)
Saggi (15/0)

Eventi  
Eventi nel sito

Wednesday 02-Jan -
Tuesday 30-Apr
  • XXVI Giro d'Italia delle Poesie in cornice 2019

  • Thursday 03-Jan -
    Tuesday 30-Apr
  • Premio Letterario Marguerite Yourcenar 2018

  • Saturday 05-Jan -
    Friday 10-May
  • Concorso Internazionale di poesia Città di Montegrotto Terme 2019

  • Sunday 06-Jan -
    Thursday 30-May
  • Premio Ebook in…versi 2019

  • Monday 07-Jan -
    Sunday 30-Jun
  • XXIII Edizione Premio di Poesia Poeti dell'Adda 2018

  • Thursday 10-Jan -
    Monday 30-Sep
  • Premio Letterario Città di Melegnano 2018
  • Ultime novità  
    CONTRIBUTI
    Nessun nuovo contributo

    COMMENTI
    nelle ultime 48 ore

  • Pulviscolo [+3]
  • La brutta balera [+10]
  • De imitatione Chr...
  • Dopo l'amore [+4]
  • Prendersi cura [+2]
  • Bodymarket
  • Weltschmerz - Lin...
  • Buon Natale

  • LINKS
    nelle ultime 2 settimane

    Nessun nuovo link


     Eventi, non temetemi   
     Wednesday, 06 February 2019 @ 15:45
     Leggi il profilo di: Stan
     Visualizzazioni: 202

    Racconti

    Ecco che scrivo la realtà. Scrivo e la realtà diventa realtà. Prima che questo nero si spargesse sul bianco, la realtà era bianca, senza segni, senza significanti, senza significati, senza senso. Ora ecco che una forma prende forma e si travasa di senso da se stessa in se stessa e la realtà mi compare frutto di me stesso in me stesso mentre intorno gli eventi studiano che senso prendere, come intervenire, come interferire. Li posso avvertire, li sento, sono ancora lontani ma vorticano incessantemente intorno alla realtà, alla mia realtà che diventa realtà di fronte a me, nella forma di uno scritto: questo scritto.
    C’è Pippo, l’eterno Pippo delle morte stagioni e una infinita staccionata da riverniciare ancora una volta, ancora e ancora. E ora cosa interferisce con cosa? Uno starnuto abortito da un suono improvviso, l’evento che interferisce la mia realtà. Il richiamo del social network, il riflesso condizionato, il tempo scandito dal desiderio di vedere se e quale reazione abbia suscitato un mio post, un mio scritto. Il desiderio di vedere una micro realtà creata dalla scrittura di un mio post, nutrita con il desiderio, con l’attesa compulsiva, con il refresh.
    Altri desideri si impongono, da sotto traccia, fino alla superficie della coscienza. Voci intorno e dentro me squilibrano il filo dei ragionamenti, fino alla fine del sogno ad occhi aperti sulla tastiera.
    Silenzio. Pippo si è alzato, armeggia come un signore maturo e responsabile. Traffica nella sua casa di proprietà, il mutuo completamente estinto. Con la testa sulle spalle, senza particolari ambizioni, senza inutili, ingombranti complessità, si aggira per casa come un ingranaggio non perfetto ma perfettamente funzionante. Le spalle imperlate, la canottiera affogata in aloni di sudore. Il silenzio rotto dalla balbuzie del citofono. Chi può essere? Silenzio. Avranno sbagliato, sarà stato uno scherzo.
    Che realtà ho creato? Nessun evento è venuto a disturbare, forse sì, qualcosa di debole. Allora è bene che dichiari qualcosa prima che sia troppo tardi. Dichiaro l’indipendenza delle mie decisioni. Dichiaro l’immunità dalle ritorsioni degli eventi, ritorsioni con l’unico scopo di tenermi fermo, prigioniero, menomato, senza diritto, extraterrestre di cui avere paura. Non c’è niente di cui avere paura. Eventi, non temetemi. E io non temerò voi. Perché voglio funzionare perfettamente, come un ingranaggio, per quanto imperfetto.


     



    Eventi, non temetemi | 6 Commenti | Crea un nuovo Account

    I seguenti commenti sono proprieta' di chi li ha inviati. Club Poeti non e' responsabile dei contenuti degli stessi.
    Eventi, non temetemi
    Contributo di: Armida Bottini on Thursday, 07 February 2019 @ 06:47
    Caro Stan, senza tanti giri di parole sottoscrivo che funzioni benissimo e che m'intrighi. Ciao, che la vita ti porti lucidità e sicurezza in te stesso. --- Midri

    [ ]

    Eventi, non temetemi
    Contributo di: Carmen on Thursday, 07 February 2019 @ 10:33
    Rende bene il tuo essere cervellotico.
    Se non ti arrestavi, sto racconto era
    di sicuro da emicrania.


    ---
    Non c'è amore del vivere senza disperazione del vivere. Albert Camus

    [ ]

    Eventi, non temetemi
    Contributo di: frank69 on Sunday, 10 February 2019 @ 16:15


    Uno stato imbarazzante in attesa di un evento qualsiasi, forse decisivo.
    Per capire l’ansia ben descritta bisogna essere in grado di condividerla.

    ...

    [ ]

    Eventi, non temetemi
    Contributo di: franca canapini on Sunday, 10 February 2019 @ 18:46
    Ancora un anno è passato, senza un grido...(mi pare dicesse il poeta)
    oppure Niente di nuovo sul fronte occidentale. Mi pare ben riuscito questo tuo
    tentativo di vederti dall'esterno e a tutto tondo.
    Ciao
    Franca

    [ ]

    Eventi, non temetemi
    Contributo di: frame on Monday, 11 February 2019 @ 15:07
    "Ora ecco che una forma prende forma e si travasa di senso
    da se stessa in se stessa e la realtà mi compare frutto di
    me stesso in me stesso mentre intorno gli eventi studiano
    che senso prendere, come intervenire, come interferire."

    Difficile seguire il filo del ragionamento, ma se
    l'intenzione era quella di trasmettere al lettore il disagio
    e la confusione mentale del soggetto, allora, ma solo in
    quel senso, ci sei riuscito perfettamente.

    ---
    Frame

    [ ]

    Eventi, non temetemi
    Contributo di: percefal on Tuesday, 12 February 2019 @ 10:34
    Refresh, suona già come dichiarazione, presa d'atto dei propri tempi. --- «La figura del mio caos ha dimensione alcuna, punto.».

    [ ]

    Opzioni  
  • Invia il Contributo a un amico
  • Contributo in Formato Stampa

  •  Copyright © 1999-2019 ..::Il Club dei Poeti::..
     Associazione Culturale Il Club degli autori Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153
    Tutti i marchi e copyrights su questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.