club.it
clubpoeti.it
club.it
 Benvenuto su ..::Il Club dei Poeti::.. Monday, 19 August 2019 @ 20:07 
Invia il tuo racconto | Invia la tua poesia | Faq | Contatti
Argomenti  
Home
Poesie (2683/5)
Racconti (1021/0)
Saggi (15/0)

Eventi  
Eventi nel sito

Tuesday 08-Jan -
Friday 20-Sep
  • Premio di Poesia Città di Monza 2019

  • Thursday 10-Jan -
    Monday 30-Sep
  • Premio Letterario Città di Melegnano 2019

  • Friday 11-Jan -
    Saturday 30-Nov
  • Premio Il Club degli autori 2019-2020 Trofeo Umberto Montefameglio

  • Sunday 20-Jan -
    Monday 30-Dec
  • Premio Jacques Prèvert 2020
  • Ultime novità  
    CONTRIBUTI
    Nessun nuovo contributo

    COMMENTI
    nelle ultime 48 ore

  • Baci estivi al gh...

  • LINKS
    nelle ultime 2 settimane

    Nessun nuovo link


     Passaggio   
     Tuesday, 22 January 2019 @ 15:30
     Leggi il profilo di: angela
     Visualizzazioni: 384

    Poesie

    Potessero
    le mani
    diventare occhi
    per dipingere la tua luce
    ed il cuore
    avere voce
    per non travisare
    con parole improprie
    la leggera profondità
    del tuo essere.
    Parla ancora
    alle pupille incantate
    e sussurra
    alle orecchie
    le parole di terra e cielo
    perché la candela
    sia accesa
    al suo passaggio.

     



    Passaggio | 10 Commenti | Crea un nuovo Account

    I seguenti commenti sono proprieta' di chi li ha inviati. Club Poeti non e' responsabile dei contenuti degli stessi.
    Passaggio
    Contributo di: Carmen on Tuesday, 22 January 2019 @ 16:57
    Nella parte conclusiva sembra che debba passare Cristo. No no... --- Non c'è amore del vivere senza disperazione del vivere. Albert Camus

    [ ]

    Passaggio
    Contributo di: Titta on Wednesday, 23 January 2019 @ 15:54
    Una atmosfera suggestiva e tenue accostata approssimativamente ad una preghiera.

    ---
    Titta

    [ ]

    Passaggio
    Contributo di: Elysa on Wednesday, 23 January 2019 @ 17:22
    anche a me ricorda una preghiera, piacevole lettura, non
    intensa come altre in vetrina in questi giorni ma molto
    gradevole.

    ---
    Elysa

    [ ]

    Passaggio
    Contributo di: Lorens on Wednesday, 23 January 2019 @ 17:51
    ... "Passaggio" una bella preghiera di profondo rispetto ...

    Sì, va beh, ma la poesia dov'è?

    Scambiatevi un segno di pace, la messa è finita, andate in
    pace ...

    ciao
    Lorens

    ---
    Lorens

    [ ]

    Passaggio
    Contributo di: frame on Friday, 25 January 2019 @ 11:50
    Breve, intensa, accorata supplica. Classicheggiante ma scritta bene. --- Frame

    [ ]

    Passaggio
    Contributo di: Riflessi on Friday, 25 January 2019 @ 12:25
    Ti restituisco solo la mia sensazione superficiale alla lettura e cioè l'espressione di un desiderio: che gli altri capissero il messaggio di Gesù e potessero averne fede.

    [ ]

    Passaggio
    Contributo di: flusso on Friday, 25 January 2019 @ 20:57
    La poesia è il perfetto companatico dell'amore, non
    bisogna invitare altri al proprio banchetto e aspettarsi
    che ne godano per qualche proprietà simpatica del
    sentimento. In realtà il sentimento è anche antipatico,
    come la poesia, viene bandito dai salotti, il sospetto è
    di menzogna. L'ho capito scrivendo e sottoponendo sempre
    quello che scrivo agli altri: il sentimento vale come
    elemento di stress per sviscerare dei drammi interiori
    che appartengono un po' a tutti, così diventa un elemento
    coercitivo, fiammeggiante, ma non vale per se' stesso,
    vale come movente... e la poesia è infatti anche una
    specie di delitto rituale. Questa poesia che scrivi è
    come un bacio: si lancia senza pensarci su ed è questa la
    sua forza.

    [ ]

    Passaggio
    Contributo di: nat on Monday, 28 January 2019 @ 18:19
    Bella la seconda, e finale, strofa.


    ---
    nat

    [ ]

    Passaggio
    Contributo di: zio-silen on Thursday, 31 January 2019 @ 19:15
    Le reminiscenze scolastiche, nell'interpretare un componimento, ci portano spesso a sopravvalutarlo, dimenticando che qui non siamo a Recanati o a Valdicastello. Così avvistiamo raffinatezze retoriche, ad esempio pregnanze allegoriche, nella cronachetta di una festività trascorsa a raccogliere cachi. A scanso di cantonate, meglio liquidare la pratica con insulse spiritosaggini o con monolessici giudizi estetici: bello, brutto, carino, ecc.

    Ma veniamo alla tua poesia: carina.

    ---
    zio-silen

    [ ]

    Passaggio
    Contributo di: Armida Bottini on Saturday, 02 February 2019 @ 14:25
    Potessero le mie mani diventare occhi per vedere dentro di te e scoprire i tuoi pensieri più intimi e finalmente guardarti, guardarti solamente. Ciao. --- Midri

    [ ]

    Opzioni  
  • Invia il Contributo a un amico
  • Contributo in Formato Stampa

  •  Copyright © 1999-2019 ..::Il Club dei Poeti::..
     Associazione Culturale Il Club degli autori Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153
    Tutti i marchi e copyrights su questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.