club.it
clubpoeti.it
club.it
 Benvenuto su ..::Il Club dei Poeti::.. Sunday, 23 September 2018 @ 16:44 
Invia il tuo racconto | Invia la tua poesia | Faq | Contatti
Argomenti  
Home
Poesie (2670/2)
Racconti (1018/0)
Saggi (12/0)

Clubpoeti.it sostiene la coscienza degli animali  

Eventi  
Eventi nel sito

Saturday 03-Feb -
Sunday 30-Sep
  • Premio Letterario Città di Melegnano 2018

  • Monday 12-Mar -
    Tuesday 30-Oct
  • Premio di Poesia Ottavio Nipoti - Ferrera Erbognone 2018

  • Wednesday 28-Mar -
    Friday 30-Nov
  • Premio Il Club degli autori 2018-2019 Trofeo Umberto Montefameglio

  • Sunday 01-Apr -
    Sunday 30-Dec
  • Premio Jacques Prèvert 2019
  • Ultime novità  
    CONTRIBUTI
    Nessun nuovo contributo

    COMMENTI
    nelle ultime 48 ore

  • Interpretazioni [+4]
  • ottimo direi  [+6]
  • A cosa stai pensando [+5]
  • La saliva [+4]
  • Zamani [+3]
  • Esercizio di lett... [+2]
  • Amore to go
  • Un sabato per noi... [+2]
  • Cocciopesto
  • Cervello obeso
  • cose di poca impo...

  • LINKS
    nelle ultime 2 settimane

    Nessun nuovo link


     Miracolo all'alba   
     Monday, 10 September 2018 @ 10:45
     Leggi il profilo di: trimacassi
     Visualizzazioni: 430

    Poesie

    Miracolo all’alba


    E’ già notte
    quando ai silenzi s’aprono le porte
    si spegne il fuoco dentro
    smettono i cani, stanchi d’azzannare…
    Quando soli, il buio e te stesso
    è il pensiero a far da padrone
    non il sangue o la carne
    Non ti vedi, ma sei piccolo piccolo
    ed hai l’aria di scrollarti di dosso
    le macerie lasciate dal giorno

    E’ nel buio, che la mente ha più luce
    pensi e vedi le cose più giuste :
    la parola che risolve il tuo puzzle
    il dettaglio non visto
    nell’immenso chiarore
    la ragione nascosta nei contrasti agitati…
    e se trovi qualcosa a te cara
    scrivi, non lasciarla andar via
    Poi è mare che inonda, t’inabissa, è oblio…

    Tenui raggi all’aurora
    e la vita riaffiora
    lascia dietro l’abisso
    col suo pizzico breve, di ragione e follia.
    Col biancore, torna ancora il sorriso
    s’apre il cuore come fosse finestra
    e il miracolo esplode
    brilla l’acqua nelle gole dei pozzi
    corre il sole pei campi
    fanciullino che gioca alla vita


     



    Miracolo all'alba | 16 Commenti | Crea un nuovo Account

    I seguenti commenti sono proprieta' di chi li ha inviati. Club Poeti non e' responsabile dei contenuti degli stessi.
    Miracolo all'alba
    Contributo di: Carmen on Monday, 10 September 2018 @ 16:38
    Dignitosissimo componimento a fronte dwlle innumerevoli ca..ate lette da stamattina. Sul finire, si sente l' eco del Pascoli, anche se un po' di pesantezza ottocentesca pervade tutta la poesia. --- Non c'è amore del vivere senza disperazione del vivere. Albert Camus

    [ ]

    Miracolo all'alba
    Contributo di: joshua on Monday, 10 September 2018 @ 20:38
    Continuo ad aver l’impressione di un dilettantismo poetico che si prende sul serio e neanche se ne accorge o, peggio, se ne vuole accorgere. La materia è grezza, il modo di trattarla è talmente inelegante, da banalizzare perfino quel minimo barlume che si potrebbe recuperare. Permane la tendenza ad un idillio di genere, da cui si tenta di trarre una qualche lezione di vita proverbiale, che vada bene, o almeno non troppo male, per tutti: una sorta di rassegnato constatare che, comunque vada, spunta sempre un sole o finisce un temporale Ciò che dovrebbe significare l’uscita generale dai tormenti dell’essere umani. Insomma, neanche il lavoro di scavo archeologico tra i fossili del Club, in cui ci si è prodotti nel digiuno del Ramadan poetico estivo, mi pare abbia sortito effetti qualitativamente evidenti, il che la dice (credo la dica) lunga, o sul valore artistico dei reperti o sulla impermeabilità degli archeologi a raffinarsi. Ma Te, Trim, mi sei comunque simpatico (voglio dire che sei, com’io sono, uno che né se la tira, né se la prende mai troppo) e perciò Ti consegno il solito ri (dis?) facimento joshuesco (sì, me lo chiedo anch’io se non ho altro di meglio da fare - e, credimi, ce l’ho – ma insisto a credere che ci sia del buono anche in Danimarca e perfino un piccolo vate in erba in ogni joshua ed in ogni Salvini).
    Ciao
    j

    E’ già notte
    ai silenzi s’aprono le porte,
    si spegne il fuoco a mare,
    tacciono i cani, stanchi d’abbaiare.
    Solo il buio in questa magione
    e il pensiero la fan da padrone,
    non il sangue o la carne.
    Piccolo e ignoto
    ricompongo
    le macerie del giorno
    in un puzzle.
    Mi è caro
    ogni dettaglio non visto,
    ogni parola ragiona con me, mi ascolta
    e si fa ripescare
    dal vasto mosaico di un mare.
    E ad ogni aurora la vita
    nell’abisso mi riprecipita.

    [ ]

    Miracolo all'alba
    Contributo di: A.Sal.One on Tuesday, 11 September 2018 @ 01:57

    Col biancore, torna ancora il sorriso

    s’apre il cuore come fosse finestra

    Miracolo all'alba

    brilla l’acqua nelle gole dei pozzi

    corre il sole pei campi.

    :-)

    ---
    Chi ha "legalmente"
    scoperto l'Italia?
    E quando?

    [ ]

    Miracolo all'alba
    Contributo di: zio-silen on Tuesday, 11 September 2018 @ 07:41
    Trimacassi è un Poeta naturale che scrive con l'anima.
    Anima generosa (talvolta debordante nel dare) che
    riesce a donarci versi magici (mai visionari, come
    quelli di altri ;-). SAL, sopra, ne ha evidenziato alcuni.

    Stelle e un saluto


    ---
    zio-silen

    [ ]

    Miracolo all'alba
    Contributo di: Elysa on Tuesday, 11 September 2018 @ 09:49
    splendida, non ho nulla da aggiungere --- Elysa

    [ ]

    Miracolo all'alba
    Contributo di: percefal on Tuesday, 11 September 2018 @ 12:15
    Un ex voto vinto il giorno,"fanciullino che gioca alla vita" --- «La figura del mio caos ha dimensione alcuna, punto.».

    [ ]

    Miracolo all'alba
    Contributo di: cordaccia on Tuesday, 11 September 2018 @ 20:40
    La poesia non dovrebbe rassicurare o cercare
    l'ottimismo ad ogni costo (soprattutto
    attraverso immagini stereotipate e versi
    accomodanti). Al contrario , dovrebbe
    instillare dubbi, immaginare la metà
    nascosta della luna.
    In questa tua , purtroppo ,vedo la solita
    retorica.

    ciao :)

    [ ]

    Miracolo all'alba
    Contributo di: Titta on Wednesday, 12 September 2018 @ 12:04
    In assoluto, una delle tue più belle, Trim. E' pazzesca la naturalezza con la quale ti racconti o meglio, lo stupore che sai imprimere a momenti apparentementi usuali. --- Titta

    [ ]

    Miracolo all'alba
    Contributo di: trimacassi on Wednesday, 12 September 2018 @ 12:30
    Che le mie poesie piacciono o no non è un problema, io
    scrivo come mi sento di fare e lo farò sempre.
    Ma quando qualcuno non riesce a capirle, e mi taccia di
    qualcosa che non è vera, allora mi urta e desidero
    intervenire, almeno qualche volta, non sempre.
    Ebbene, o Cordaccia non capisce quello che scrivo, oppure il
    suo commento sono frasi prevenute e al limite, fesserie. E
    mi spiego:
    Non c’è niente di retorico in quello che ho scritto, Ok ?
    almeno che quando ti corichi non cominci subito a russare.
    Ho solo spiegato quei primi momenti in cui tutti, di norma,
    rivediamo quello che ci è successo durante il giorno,e nella
    calma e il silenzio ci riesce di vedere meglio le
    situazioni, notiamo gli errori, e cosa avremmo potuto fare
    di meglio. E’ questa retorica ? io direi realtà
    La comparsa dell’alba, almeno per un animo sensibile, è
    sempre una gioia e un piacere, non è che per forza ci sia
    dovuta…! Suggerisce un sorriso, come dire che siamo ancora
    vivi e il mondo è ancora sano e tutto intero. E’ retorico ?
    vedi tu, è ottimista ? sicuramente sì, e io spero lo sia per
    me, sempre. E se tu non condividi potrà anche essere
    normale, perché è la riprova che non siamo tutti uguali, per
    fortuna.
    Non te la prendere se ho risposto subito al tuo commento,
    non è ripicca, è solo pretesa di chiarezza, e non voglio
    dilungarmi oltre.
    Un saluto a te e a tout le monde.


    ---
    trimacassi



    [ ]

    Miracolo all'alba
    Contributo di: scoriaindustrial on Wednesday, 12 September 2018 @ 17:05
    Trimacassi la trovo veramente elementare, ridondante ai
    fini di una poetica matura, dal punto di vista stilistico.
    Salvo però questi versi, sui quali punterei tutto.

    E’ già notte
    è nel buio, che la mente ha più luce
    poi è mare che inonda, t’inabissa, è oblio...
    Col biancore, torna ancora il sorriso
    il cuore è una finestra e il miracolo esplode.

    ---
    “Ora anche la parete si sbriciola sul viso e all’affondare d’unghie sanguina
    e l’inarcarsi delle schiene graffia come se ci conoscessimo da sempre.”
    - scor

    [ ]

    Miracolo all'alba
    Contributo di: Pale shelter on Wednesday, 12 September 2018 @ 19:31
    Sicuramente molto meglio della precedente. Sei stato, come dire, più "controllato", più attento. Per i miei gusti c'è sempre qualche ridondanza, ma è il tuo stile e alla fine la si legge bene con particolare e convinto apprezzamento per i versi citati da Scoria, di buon livello certamente.

    Un saluto, Trim

    Franco

    [ ]

    Miracolo all'alba
    Contributo di: frame on Friday, 14 September 2018 @ 11:10
    Sono d'accordo con chi mi precede, c'è qualche ridondanza, qualcosa si poteva limare, ma la tua poesia è bella anche così, spontanea, casereccia e ricca, come una bella torta farcita. E'scritta di pancia e fa bene al cuore. --- Frame

    [ ]

    Miracolo all'alba
    Contributo di: Dema on Sunday, 16 September 2018 @ 15:51
    L'ho letta più volte e ogni volta scopro dei passaggi che risvegliano nell'animo mio sensazioni conosciute nascoste. E' la delicatezza, la riservatezza nel saper dosare il colore delle parole, il profumo delle immagini che "lasciano un loro pizzico breve, di ragione e follia". Paolo De Martini

    [ ]

    Miracolo all'alba
    Contributo di: jane on Monday, 17 September 2018 @ 16:45
    E’ già notte quando ai silenzi s’aprono le porte si spegne il fuoco dentro Quando soli, il buio e te stesso è il pensiero a far da padrone non il sangue Non ti vedi, ma sei piccolo mentre ti scrolli di dosso le macerie lasciate dal giorno E’ nel buio, che la mente ha più luce(5) visualizzi le cose più giuste : la parola che risolve il puzzle il dettaglio non visto la ragione nascosta nei contrasti agitati… e se trovi qualcosa scrivila, non lasciarla andar via. Poi è mare che inonda, inabissa, è oblio… Tenui raggi, l’aurora e la vita riaffiora lascia dietro l’abisso la ragione e la follia. Col biancore, torna ancora il sorriso s’apre il cuore come fosse finestra e il miracolo esplode brilla l’acqua nelle gole dei pozzi corre il sole nei campi e ritorna la vita. Scusa Monsieur Trimacassi se mi sono permessa di togliere alcune frasi ridondanti e correggere leggermente la tua poesia per renderla più fluida senza togliere il significato. Alcuni versi bellissimi nell'insieme mi è piaciuta tantissimo. Grazie. --- Il Poeta assomiglia al principe dei nembi Che abita la tempesta e ride dell’arciere; Ma esule sulla terra, al centro degli scherni, Per le ali di gigante

    [ ]

    Miracolo all'alba
    Contributo di: Mecroarco on Wednesday, 19 September 2018 @ 00:22
    Uhm, qui il giudizio si fa difficile. Da un lato devo dire che mi piace come tu riesca,
    partendo dalla vita quotidiana, ad estrapolare poesie molto sobrie ed eleganti
    (forse persino troppo asciutte) che raccontano le piccole bellezze della vita (in
    questo caso, i pensieri preonirici), però capisco anche chi evidenzia una certa
    semplicità di fondo. Infatti, se metto assieme le tue ultime poesie, mi sembra di
    vedere una serie di variazioni su tema che prese singolarmente sono apprezzabili,
    ma unite danno l'idea di essere appena stati alla fiera dal qualunquismo. Insomma,
    quel che voglio dirti è che, a mio parere, dovresti osare un po' di più, provare uno
    stile diverso, giusto per spezzare la monotonia.

    Mecroarco

    [ ]

    Miracolo all'alba
    Contributo di: Lorens on Friday, 21 September 2018 @ 15:07
    ... almeno qui si cerca di parlare poeticamente senza meline
    varie di saccenteria in fumosa pretenziosità di arrogante
    cultura coatta ...

    E mi viene di replicare ai soliti precedenti commenti di
    quelli della solita "cricca" dei "bravini acculturati", che
    spesso con semplicità si possono scrivere cose
    corrispondenti all'umana realtà di ogni giorno senza per
    altro inorridire in ridondanza ad un fatto consolidato.

    Buona poesia per me, laddove con semplicità e naturale
    osservazione, si evidenziano situazioni emozionali
    riscontrabili alla luce del sole proprio come un "miracolo
    all'alba".

    Bene così, alla prossima.

    ciao
    Lorens

    ---
    Lorens

    [ ]

    Opzioni  
  • Invia il Contributo a un amico
  • Contributo in Formato Stampa

  •  Copyright © 1999-2018 ..::Il Club dei Poeti::..
     Associazione Culturale Il Club degli autori Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153
    Tutti i marchi e copyrights su questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.