club.it
clubpoeti.it
club.it
 Benvenuto su ..::Il Club dei Poeti::.. Saturday, 26 May 2018 @ 21:55 
Invia il tuo racconto | Invia la tua poesia | Faq | Contatti
Argomenti  
Home
Poesie (2670/0)
Racconti (1019/0)
Saggi (11/0)

Clubpoeti.it sostiene la coscienza degli animali  

Eventi  
Eventi nel sito

Saturday 06-Jan -
Wednesday 30-May
  • Premio Ebook in…versi 2018

  • Sunday 07-Jan -
    Monday 30-Jul
  • XXIII Edizione Premio di Poesia Poeti dell'Adda 2018

  • Tuesday 09-Jan -
    Thursday 30-Aug
  • Premio Città di Monza 2018

  • Saturday 03-Feb -
    Sunday 30-Sep
  • Premio Letterario Città di Melegnano 2018

  • Monday 12-Mar -
    Tuesday 30-Oct
  • Premio di Poesia Ottavio Nipoti - Ferrera Erbognone 2018

  • Wednesday 28-Mar -
    Friday 30-Nov
  • Premio Il Club degli autori 2018-2019 Trofeo Umberto Montefameglio

  • Sunday 01-Apr -
    Sunday 30-Dec
  • Premio Jacques Prèvert 2019
  • Ultime novità  
    CONTRIBUTI
    Nessun nuovo contributo

    COMMENTI
    nelle ultime 48 ore

  • Amore e Psiche [+5]
  • L'ora dorata
  • Onironauta
  • Ci hanno rotto i... [+4]
  • I quattro sensi d...
  • E t'amo ancora
  • Semplice
  • Tutta colpa di un... [+2]
  • la gloria del dem...
  • Cerco asilo [+2]

  • LINKS
    nelle ultime 2 settimane

    Nessun nuovo link


     Qualcosa   
     Wednesday, 07 March 2018 @ 10:30
     Leggi il profilo di: Stan
     Visualizzazioni: 471

    Poesie

    Neve fredda, neve calda, neve pappa.
    Vicino casa, al lago,
    la primavera s’è persa,
    così anche le chiavi
    della Volvo, della casa,
    del nostro amore.

    Stiamo con i piedi nel fango bianco.
    Sembra sale, sembra rena,
    sembra tutt’altro che neve
    come tu e io oggi, qui,
    ci sembriamo chissà chi.
    Ma non temiamo: un’allodola improvvisa,
    poco più in alto, ci scalda una spalla.

    Ridiamo mentre le chiavi di casa
    rinascono in tasca.
    Entriamo, ci puliamo, spazzoliamo.
    Vino, qualcosa, sera.
    Termosifone.

     



    Qualcosa | 20 Commenti | Crea un nuovo Account

    I seguenti commenti sono proprieta' di chi li ha inviati. Club Poeti non e' responsabile dei contenuti degli stessi.
    Qualcosa
    Contributo di: clair79 on Wednesday, 07 March 2018 @ 10:44
    Qualcosa ... di smarrito e ritrovato, memoria, poesia. --- «... Speriamo piova, la stampa se ne accorga e voglia darne la notizia, triste.»

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: Kenji on Wednesday, 07 March 2018 @ 10:57
    Come già detto
    , una delle migliori penne del club.
    Intendo come gestione della scrittura che
    fa brillare associazioni e immagini

    ---
    Scene di Vita Quotidiana. dal 15 marzo 2018.

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: zio-silen on Wednesday, 07 March 2018 @ 13:17
    Essenzialità poetica, qui:


    "un’allodola improvvisa,
    poco più in alto, ci scalda una spalla.

    Ridiamo mentre le chiavi di casa
    rinascono in tasca.
    Entriamo, ci puliamo, spazzoliamo.
    Vino, qualcosa, sera".


    Stelle e un saluto


    ---
    zio-silen

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: Carmen on Wednesday, 07 March 2018 @ 14:16
    A parte n’allodola improvvisa che scalda una spalla
    (assurdamente brutto sto verso),

    la poesia ha un bel ritmo e immagini particolari, a tratti
    mi ha evocato le scene inverosimili che popolano i miei
    sogni (s. la neve che non sembra tale e l'atmosfera tutta
    irreale su cui si regge il componimento).




    ---
    La vita va capita solo all'indietro, ma va vissuta in avanti"
    Soren Kierkegaard

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: Mecroarco on Wednesday, 07 March 2018 @ 15:11
    Fantastica, nessun dubbio a riguardo. Già a me piace moltissimo questo genere di poesie (ma anche di racconti) che dipingono scene di vita quotidiana con il loro ritmo tranquillo e per nulla frenetico, se poi aggiungiamo una capacità descrittiva perfetta e anche il tema di un amore da ristrutturare allora otteniamo una poesia magnifica. Fin da subito ho apprezzato il doppio tricolon (il primo descrive perfettamente la neve di adesso, ridotta ad una pappata di color tortora morta; mentre il secondo è un progressivo avvicinarsi, ottimamente studiato, al vero tema della poesia, tratteggiato quel che basta per renderlo presente ma nemmeno troppo pesante). Anche l'allodola ci sta a pennello, perché permette di risolvere la situazione di conflitto che si stava creando,un conflitto esistenziale oltre che di coppia, e di risolverla in meglio. La scena finale, poi, è la giusta conclusione ad un inno alla bellezza delle piccole (qual)cose della vita. Insomma, è davvero un'ottima poesia, non c'è molto altro da dire. Vivissimi complimenti! Mecroarco

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: frank69 on Wednesday, 07 March 2018 @ 15:28


    Piacevole descrizione di felicità quotidiana che si rileva dalla sua naturalezza.
    Mentre si ride dell’allodola continua il sereno. In fondo la felicità è una piccola cosa.


    ...

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: trimacassi on Wednesday, 07 March 2018 @ 16:10
    D'accordo con Keni riguardo alla penna...
    Sintetica al punto giusto, con l'allodola-originale questa!-
    che ti caga sulla spalla, e un 'qualcosa' che vuol essere
    tutto quello che vuoi.
    Lessico ristretto, ma un mondo vivo e reale in poche parole.
    Dammi il cinque...!

    ---
    trimacassi



    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: spiarmy on Wednesday, 07 March 2018 @ 19:52
    La trovo cronistoria personale con poesia appena accennata e a volte spezzata da elementi più concreti.

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: Titta on Thursday, 08 March 2018 @ 14:24
    Un linguaggio che ci conduce all'immediato. E lo fa con minuzioso garbo e precisione. Mi è piaciuta moltissimo.La chiusa una chicca. --- Titta

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: PattiS. on Thursday, 08 March 2018 @ 14:33
    un tenero rewind. le cose perse sono quelle che apprezziamo.

    ---
    Malachus Micgranes and the Verdons catapelting the camibalistics out of the Whoyteboyce of Hoodie Head

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: franca canapini on Thursday, 08 March 2018 @ 15:34
    Carina, secondo il tuo stile e la tua tematica ricorrente del quotidiano vivere (al
    meglio).
    Ciao
    Franca

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: -Gaetano- on Thursday, 08 March 2018 @ 16:43
    Bellissima. Questa è la dimostrazione che con poche e garbate pennellate una poesia può disegnare un quadro stupendo. --- Gaetano "Non sempre i ribelli possono cambiare il mondo, ma mai il mondo potrà cambiare i ribelli". [A. De Benoist]

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: Ganimede on Friday, 09 March 2018 @ 14:03
    Eh lo dico pure io: le chiavi, le chiavi... Bello il titolo e bellissima l’ultima strofa ma nulla sarebbe stato uguale senza quel “termosifone” o soppiantato da un caminetto banalmente poetico. (Ma sarà colpa della Volvo se sento quest’aria così tanto Ikea family?) --- Nadia Rizzardi ---"Cristo è ateo" Ivan Kramskoj.

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: Anais on Saturday, 10 March 2018 @ 16:50
    Carinissima, davvero,
    ciao.
    Anche quel titolo così vago, rende.

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: Lorens on Sunday, 11 March 2018 @ 17:14
    ... mah che dire, forse uno starnuto di empatia in un
    susseguirsi di ripetizioni, immagini dell'ovvietà
    raggruppate in lettere maiuscole capoverso e punteggiatura a
    iosa ...

    Voti da (1 : 10)
    incipit = (7)
    musicalità = "come musica" Jovanotti (8)
    fantasia = contenuta nel respiro della quotidianità (6)
    verso = libero, ripetitivo e punteggiato (4)
    contenuto = scenario a tempo di amorevole banalità (4)
    messaggio = una giornata ordinaria con sorpresa (5)
    scrittura =
    narrativa =
    emozionalità = si evince empatia a tratti (6)
    interesse = in qualcosa di ovvio scenario ripetitivo (5)

    ciao
    Lorens


    ---
    Lorens

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: Sabina on Monday, 12 March 2018 @ 20:30
    "Stiamo con i piedi nel fango bianco.
    Sembra sale, sembra rena,
    sembra tutt’altro che neve
    come tu e io oggi, qui,
    ci sembriamo chissà chi"

    ---
    Meti

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: scoriaindustrial on Monday, 19 March 2018 @ 11:40
    Anche il gelo ha il suo calore e tu l'hai espresso molto bene, con una poesia d'amore, pulita, lucida, che sfama la fede per il dio delle piccole cose. --- "Scopavamo l'amore nella stanza e la polvere ci respirava fino a soffocare" - scoriandustrial -

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: ~*Maurizio*~ on Monday, 19 March 2018 @ 12:54
    Poche chiacchiere
    e tante stelle a te

    con i saluti

    ---
    Qualsiasi cosa che sia un qualcosa di qualcos'altro
    in realtà è niente di niente.

    (Marge Simpson)

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: A.Sal.One on Friday, 20 April 2018 @ 06:37

    Non sono del tutto
    convinto della funzionalita`
    del primo verso che, a mio parere,
    rende l'incipit alquanto "deboluccio"
    poeticamente.

    Il resto conferma la mia opinione
    che e` sempre un'ottima idea venire
    a visitare le tue pagine.

    P.S.: ho finalmente capito dal
    commento di trimacassi che "give me five"
    in italiano si dice "dammi il cinque" :)

    ---
    Un Sal.uto

    [ ]

    Qualcosa
    Contributo di: Pale shelter on Friday, 20 April 2018 @ 23:04
    Semplice ed efficace, tutta, a partire dal titolo, solo
    apparentemente banale e in realtà perfettamente pensato e
    centrato, significativo e coerente, ad anticipare in
    sintesi l'aria che poi si respira in mezzo ai versi.
    Complimenti.

    Franco

    [ ]

    Opzioni  
  • Invia il Contributo a un amico
  • Contributo in Formato Stampa

  •  Copyright © 1999-2018 ..::Il Club dei Poeti::..
     Associazione Culturale Il Club degli autori Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153
    Tutti i marchi e copyrights su questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.