Ferirci perché è inevitabile

Tuesday, 27 February 2018 @ 13:00

Leggi il profilo di: Auron

Tanto poi non passa.
Inizio a capire perché
falliscono i matrimoni
anche dopo 20 anni
e un sacco di cose insieme
e molte foto
e ricordi.

È indispensabile ferirci
nonostante come ci siamo conosciuti
capitati
nel marasma del vivere quotidiano.

Lo so. Lo so che esiste
un luogo
oltre il tempo
dove siamo pura essenza
e senza mani ci tocchiamo
oltre le convinzioni
dopo la terra
più in la della vita
all’incrocio delle percezioni.
Lì siamo imperituri.

Ma ora siamo vivi.

E allora va bene
se siamo costretti
a ferirci per non finire.
È normale
e alla fine anche noi lo siamo.
Normali.

È essenziale
l’acredine e il non detto,
l’abitudine e la noia.

È inevitabile,
a noi
inossidabili cuori d’acciaio
divorati dalla ruggine.

22 Commenti



http://vetrina.clubpoeti.it/article.php?story=20180227031423498