club.it
clubpoeti.it
club.it
 Benvenuto su ..::Il Club dei Poeti::.. Sunday, 21 January 2018 @ 01:20 
Invia il tuo racconto | Invia la tua poesia | Faq | Contatti
Argomenti  
Home
Poesie (2668/2)
Racconti (1020/0)
Saggi (8/0)

Clubpoeti.it sostiene la coscienza degli animali  

Eventi  
Eventi nel sito

Tuesday 02-Jan -
Tuesday 30-Jan
  • Premio Il Club dei Poeti 2018

  • Wednesday 03-Jan -
    Wednesday 28-Feb
  • Concorso Internazionale di poesia Città di Montegrotto Terme 2018

  • Thursday 04-Jan -
    Friday 30-Mar
  • XXV Giro d'Italia delle Poesie in cornice 2018

  • Friday 05-Jan -
    Monday 30-Apr
  • Premio Letterario Marguerite Yourcenar 2018

  • Saturday 06-Jan -
    Wednesday 30-May
  • Premio Ebook in…versi 2018

  • Sunday 07-Jan -
    Monday 30-Jul
  • XXIII Edizione Premio di Poesia Poeti dell'Adda 2018

  • Monday 08-Jan -
    Tuesday 30-Oct
  • Premio di Poesia Ottavio Nipoti - Ferrera Erbognone 2018
  • Ultime novità  
    CONTRIBUTI
    Nessun nuovo contributo

    COMMENTI
    nelle ultime 48 ore

  • Il gatto e la luna [+7]
  • Vetrine
  • Nonostante me [+6]
  • La fine di Paolo [+2]
  • Viaggio al centro...
  • Sette colori all'...
  • Mare d' Inverno [+6]
  • Tradurre, è scriv...
  • L'uomo con i sens...
  • La Stella Alpina ...

  • LINKS
    nelle ultime 2 settimane

    Nessun nuovo link


     sottrazioni a penna   
     Wednesday, 10 January 2018 @ 17:30
     Leggi il profilo di: cordaccia
     Visualizzazioni: 252

    Poesie

    Al mercatino
    del perdono
    cicche filo fumo
    dal finestrino,
    maschere dalle
    bocche sguaiate
    a fine credito,
    in ritardo sul treno
    non dimenticare
    pane e latte.

    Si confondono volentieri
    carezze e netiquette
    offese e paranoia,
    metanoia dei vespri
    in caduta libera
    fino a mezzanotte
    la veste è pudica,
    poi sacrilega.

    E cosa pensi di un baratto?
    La strega senza denti
    ha le spalle nude
    ed ossa sporgenti,
    offre stelle in riva al mare
    per laghetti di cocomero,
    semi da sputare
    sulla faccia
    di chi crede
    che rimpiangere
    sia comodo.

     



    sottrazioni a penna | 10 Commenti | Crea un nuovo Account

    I seguenti commenti sono proprieta' di chi li ha inviati. Club Poeti non e' responsabile dei contenuti degli stessi.
    sottrazioni a penna
    Contributo di: Carmen on Wednesday, 10 January 2018 @ 18:32
    Tradotta in pittura questa poesia sarebbe un quadro che scimmiotta quelli di Ensor.
    Mentre un quadro di Ensor è un pugno allo stomaco, una dolorosa deformazione del reale che inchioda lo sguardo e il pensiero, questa poesia mi suona pretenziosa; pare voler dire chissà cosa ma non si eleva da terra, più che una deformazione significante sembra una parodia che non fa riflettere e manco sorridere.

    ---
    Tutto ciò che è assoluto appartiene alla patologia.

    Friedrich Nietzsche

    [ ]

    sottrazioni a penna
    Contributo di: trimacassi on Thursday, 11 January 2018 @ 11:43
    Tre situazioni in cui trarre qualche spunto.
    Delle tre preferisco lo spunto della terza
    Ti saluto

    ---
    trimacassi



    [ ]

    sottrazioni a penna
    Contributo di: dario moletti on Thursday, 11 January 2018 @ 16:03
    la mia giovinezza alla caserma Leutrum dove gli spigoli comandano / quante scritte adultere potevi leggere e commentare con la madre buttana (censurano la p ma non la b) del tuo migliore amico/ pensavo di aver lasciato quel mondo per Marte ma sotto gli strati di pelle eccolo tornare a bussare negli incubi e nelle tue poesie

    [ ]

    sottrazioni a penna
    Contributo di: maria bellanti on Thursday, 11 January 2018 @ 18:19
    Troppo criptate per me.
    Riesco a cogliere la bellezza di alcuni versi
    ma mi sfugge il senso.

    ---
    Vivere è ricominciare sempre(C.Pavese)

    [ ]

    sottrazioni a penna
    Contributo di: clair79 on Friday, 12 January 2018 @ 09:21
    Bella poesia in addendo (altro che sottrazione) verso su verso danno vita mai a buon mercato pur fingendo tale, --- «... Speriamo piova, la stampa se ne accorga e voglia darne la notizia, triste.»

    [ ]

    sottrazioni a penna
    Contributo di: scoriaindustrial on Friday, 12 January 2018 @ 18:20
    Una descrizione di spazi urbani disagiati (toccati anche da spaccio, prostituzione, etc.,) dove la forma stilistica scelta non pare quella adeguata, complice anche una prima strofa che stenta alquanto, per originalità e ritmica. Le due strofe seguenti sono un po' meglio, ma non colpiscono particolarmente e non si collegano con le percezioni del lettore che ha magari visto gli stessi ambienti, figurati con quelle di chi non li ha mai visti --- "Scopavamo l'amore nella stanza e la polvere ci respirava fino a soffocare" - scoriandustrial -

    [ ]

    sottrazioni a penna
    Contributo di: Elysa on Friday, 12 January 2018 @ 19:00
    forse io sono troppo basica e quindi la trovo troppo acida ... poco raggiungibile, alcuni bei versi ma il tutto mi allontana invece di avvicinarmi al tuo pensiero originale, sei comunque un autore molto particolare, ciao Cordy buon anno! --- Elysa

    [ ]

    sottrazioni a penna
    Contributo di: PattiS. on Saturday, 13 January 2018 @ 10:54
    perché versi così corti?
    A parte Ungaretti che ne fu maestro, ma la lingua italiana richiede un respiro più
    ampio (si espande meglio). Il tuo stile cantautorale ne gioverebbe, secondo me
    perché spunti buoni ve ne sono:
    "offre stelle in riva al mare
    per laghetti di cocomero,"

    ---
    Tanzt, tanzt, sonst sind wir verloren (Pina Bausch)

    [ ]

    sottrazioni a penna
    Contributo di: Lorens on Saturday, 13 January 2018 @ 18:18
    ... rileggendo questi versi in stesura "short", devo
    ammettere di aver trovato spunti interessanti ...

    Se la matematica non è un'opinione, quando si sottrae
    qualcosa rimane un resto forse da gestire. In questo caso la
    penna scrive e descrive situazioni come fotografie diverse
    inquadrando scene quasi di umana follia nel vivere la
    quotidianità.

    Ho pensato d'interpretare, così, il pensiero poetico di
    questa tua prova in versificante esposizione quasi teatrale,
    come immagini di umano spettrale decadimento da
    palcoscenico.

    ciao
    Lorens

    ---
    Lorens

    [ ]

    sottrazioni a penna
    Contributo di: frank69 on Wednesday, 17 January 2018 @ 12:17


    Difficile da interpretarne le intenzioni. soprattutto in relazione al titolo.
    Meno enigmatica la seconda, ma sarà vero?

    [ ]

    Opzioni  
  • Invia il Contributo a un amico
  • Contributo in Formato Stampa

  •  Copyright © 1999-2018 ..::Il Club dei Poeti::..
     Associazione Culturale Il Club degli autori Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153
    Tutti i marchi e copyrights su questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.