club.it
clubpoeti.it
club.it
 Benvenuto su ..::Il Club dei Poeti::.. Sunday, 21 January 2018 @ 01:21 
Invia il tuo racconto | Invia la tua poesia | Faq | Contatti
Argomenti  
Home
Poesie (2668/2)
Racconti (1020/0)
Saggi (8/0)

Clubpoeti.it sostiene la coscienza degli animali  

Eventi  
Eventi nel sito

Tuesday 02-Jan -
Tuesday 30-Jan
  • Premio Il Club dei Poeti 2018

  • Wednesday 03-Jan -
    Wednesday 28-Feb
  • Concorso Internazionale di poesia Città di Montegrotto Terme 2018

  • Thursday 04-Jan -
    Friday 30-Mar
  • XXV Giro d'Italia delle Poesie in cornice 2018

  • Friday 05-Jan -
    Monday 30-Apr
  • Premio Letterario Marguerite Yourcenar 2018

  • Saturday 06-Jan -
    Wednesday 30-May
  • Premio Ebook in…versi 2018

  • Sunday 07-Jan -
    Monday 30-Jul
  • XXIII Edizione Premio di Poesia Poeti dell'Adda 2018

  • Monday 08-Jan -
    Tuesday 30-Oct
  • Premio di Poesia Ottavio Nipoti - Ferrera Erbognone 2018
  • Ultime novità  
    CONTRIBUTI
    Nessun nuovo contributo

    COMMENTI
    nelle ultime 48 ore

  • Il gatto e la luna [+7]
  • Vetrine
  • Nonostante me [+6]
  • La fine di Paolo [+2]
  • Viaggio al centro...
  • Sette colori all'...
  • Mare d' Inverno [+6]
  • Tradurre, è scriv...
  • L'uomo con i sens...
  • La Stella Alpina ...

  • LINKS
    nelle ultime 2 settimane

    Nessun nuovo link


     Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento   
     Tuesday, 09 January 2018 @ 17:00
     Leggi il profilo di: Elysa
     Visualizzazioni: 525

    Poesie

    Non è il bianco candore
    che mi sveglia,
    ma ricami di luce
    tra stoffa e pelle,
    finestre socchiuse
    e morbida tensione,
    arco di schiena
    in un filo di perle
    attese inclinate aderenze.
    E fuori nevica…

    A maggio
    madre Terra gravida
    darà ancora i suoi frutti.



     



    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento | 23 Commenti | Crea un nuovo Account

    I seguenti commenti sono proprieta' di chi li ha inviati. Club Poeti non e' responsabile dei contenuti degli stessi.
    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: Carmen on Tuesday, 09 January 2018 @ 18:42
    Beh, senza infamia né lode mia cara viticultrice ... Soprattutto di erotismo c'è poco e nulla. Va beh che sei una donna perbene e perbenista quindi cosa attendersi al di là della solita neve e di un pudico desiderio che non risveglierebbe manco il diavolo più assatanato e in astinenza degli Inferi per come è descritto? Ti manca il pathos, mia cara, il furore di una Amazzone. Va beh che ciò non serve per rimanere gravide. Noia maledetta noia: brutta: --- Tutto ciò che è assoluto appartiene alla patologia. Friedrich Nietzsche

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: trimacassi on Tuesday, 09 January 2018 @ 21:23
    Fuori nevica( carino il titolo), e dentro è bello, al
    calduccio, sotto le coperte...
    Forse ci sono due o tre versi dove si può arrischiare a
    vederci qualche impulso sessuale, tra 'arco di schiena' e
    'inclinate aderenze', oltre , naturalmente, a quella 'madre
    Terra gravida' dove ci si può domandare 'ma chi sarà stato
    ?'
    Diciamo, che se non avessi messo nel titolo quel 'poesia
    erotica' i commenti sarebbero andati lisci e semplici.
    Così le cose si sono ingarbugliate, nella ricerca di una
    passionalità che non si riesce a trovare, o non la vedo
    io...che potrebbe anche essere.
    Ciao Elysa, alla prossima.



    ---
    trimacassi



    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: PattiS. on Tuesday, 09 January 2018 @ 22:30
    vabbè, dai, è il primo esperimento...(ma chi è QUELLO che l'ha incoraggiata??!
    Avete creato un mostro:-) hehehe... Un erotismo alla Johanna Spyri. Però io una
    volta, tanto per far qualcosa, in un sito intitolai una poesia "sono nuda"...
    ahahah...un sacco di visualizzazioni (niente molestie però :-)

    ---
    Tanzt, tanzt, sonst sind wir verloren (Pina Bausch)

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: Sandro Moscardi on Tuesday, 09 January 2018 @ 23:33
    E' chiaro che è un esperimento,in questo testo si dà (per sedurre la Carmen) voce all'erotismo onirico vegetale , visto il periodo invernale ed i molti riferimenti. L'irruenza ed il movimento, si riducono ad una tensione perchè le piante lì ( sempre per sedurre la Carmen) stanno. Avrei solo sostituito" perle " con " gemme ". ciao. Sandro

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: Ganimede on Tuesday, 09 January 2018 @ 23:38
    Si aprono nuove prospettive di carriera poetica allora? :-) Di questa poesia che posso dire di preferire alla tua scorsa (che ha avuto moltissimi apprezzamenti ma è sempre questione di diverse percezioni), mi piace - a parte l’atmosfera ovattata da letto-vicino-alla-finestra-tipo-nuvola- mentre-fuori-nevica-che-chi-non-ci-vorrebbe-stare-e-io-ho-un-debole- tremendo-per-la-neve-il-bianco-puro-e-il-freddo-soprattutto-se-sono- accoccolata-al-caldo :-), per il tocco che delinea questo corpo protagonista della scena fin quasi all’ultimo, senza però scadere nel troppo egocentrico. Non mi dispiace anche la delicata dissolvenza sul finale (in cui non so perché ma sento una certa connotazione orientaleggiante) dove, la “piccolezza” dell’erotismo nella sua accezione più materialista, si spalanca sulla grandezza delle dinamiche che muovo i cicli della natura in commistione con la fertilità di una terra che rinasce. Per il resto, posso dire che l’erotismo ha molte facce (ed è quasi banale nella sua ovvietà, l’affermare che una focosità troppo sbattuta in faccia è quasi sempre inversamente proporzionale alla sostanza :-) e anche se in poesia non è facile figurare sottigliezze come nella realtà che ci grazia di molte armi di seduzione in più (sguardo, gestualità, ammiccamenti ecc.),tu hai scelto di farlo sulla linea di una sorta di sospensione sensoriale che è delicato preludio (o promessa o preparazione) ad un sodalizio con l’erotismo come compagno di percorso di vita, senza soluzione di continuità. To be continued...? P.s. Pensavo quasi, quasi... che interessante se a una poesia che si presenti erotica nel titolo, seguisse un testo miratamente blindatisssssimo con una sensualità tutta da scavare e scovare........ lento come una cerimonia del tè (ahah! Scusa ho debordato, stavo guardando Memorie di una geisha) --- Nadia Rizzardi ---"Cristo è ateo" Ivan Kramskoj.

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: zio-silen on Wednesday, 10 January 2018 @ 06:36
    L'erotismo in poesia è evocazione sessuale in chiaro-scuro che rifugge l'esplicito.
    Alla luce di tale assunto, il titolo sembra confezionato apposta per mortificare l'intento.
    La chiusa poi sta lì a sedare qualsiasi sommovimento istintivo-psichico.
    Il resto però è soffuso di raffinato erotismo. Merita tante stelle e,
    se permetti, l'inserimento tra i versi, per me, "sbrilluccicanti".

    ---
    zio-silen

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: Titta on Wednesday, 10 January 2018 @ 10:03
    Ciao Elysa e bentornata. Dopo il commento di Ganimede la vedo dura esprimerti il mio parere ! I tuoi versi, al di là dell'esperimento, sono di una naturalezza disarmante e a parer mio, la sensualità che esprimono esalta il candore della neve che assiste senza pudore all'incontro. E tutto ha un senso. Forse la chiusa narra di un altro momento, un altro capitolo ma come dico sempre, le poesie sono soltanto nostre. --- Titta

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: federicosecondo on Wednesday, 10 January 2018 @ 12:22
    Poesia erotica 1.0

    Non è il bianco candore
    che mi sveglia,
    ma ricami di luce
    tra stoffa e pelle,
    finestre socchiuse
    e morbida tensione,
    arco di schiena
    in un filo di perle
    attese inclinate aderenze.
    E fuori nevica…

    A maggio
    madre Terra gravida
    darà ancora i suoi frutti.




    poesia erotica 2.0

    Non è il bianco candore
    che mi sveglia
    ma ricami di luce
    tra stoffa e pelle
    morbida tensione
    arco di schiena
    in un filo di perle
    e inclinate aderenze.
    fuori nevica.

    madre Terra
    darà ancora i suoi frutti.



    ---
    Niente è più facile dello scrivere difficile - KARL POPPER -

    federicosecondo

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: clair79 on Wednesday, 10 January 2018 @ 13:06
    1 a 0 e palla al centro! Se fuori nevica e amaggio ci saranno frutti i conti non tornano, Pesia delicatissima. --- «... Speriamo piova, la stampa se ne accorga e voglia darne la notizia, triste.»

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: scoriaindustrial on Wednesday, 10 January 2018 @ 20:55
    'naggia Elysa non farmi pentire di averti consigliato la strada
    della poesia erotica nello scorso commento, o ricordo male?. In
    realtà questa mi piace molto per sintesi, ritmo e
    scorrevolezza,
    intenzioni di schiudersi nella chiusura rivelatrice, molto meno
    per immagini scelte e per una certa pudicizia che ti porti a
    spasso al guinzaglio:-). Carmen, ricorda in ogni caso che
    l'erotismo, al di là di tutto, sta anche nel velare il pathos
    per
    lasciarlo scoprire..e tu Elysa ricorda che non devi d'altro
    canto,
    velarlo col burka:-)

    ---
    "Scopavamo l'amore nella stanza e la polvere ci respirava fino a soffocare" - scoriandustrial -

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: joshua on Wednesday, 10 January 2018 @ 22:37
    O Ely’, lo sai che Te voglio bene assaje, ma quell’ATTESE INCLINATE ADERENZE mi ha suscitato un germe di riso (non preoccuparti, è un piatto atipico della cucina pipponica...), ricordandomi peraltro (e come dimenticarlo?) il famigerato FONDOSCHIENA ESPLICATIVO del noto santo protettore dei ciambellani, e invocatissimo negli attacchi acuti di emorroidi in fase diapositiva, Teo Zompo. Ma quando mai una, se vuol farlo alla pecorina (o in altra versione a tergo del Kamasutra), proporrebbe al partner una simile richiesta: ‘Ehi, baby, attendo inclinate aderenze!’ ?, specialmente considerando che esistono versi, raffigurazioni, complete dissertazioni sul piacere del sesso more pecudum (dalla poesia greca all’Anal und Sexual della Lou von Salomé e oltre). Mah, non lo so se è un passo avanti, sicuramente c’è qualche suggestione sul vade retro che me la rende perversamente più godibile dell’insolito.

    j

    p.s.:@ scoria: sei sei Tu ad avergli dato il buon sconsiglio di scendere dall’amaca e inoltrarsi in camera dal letto, potevi pur consigliare, più alla grande, il partouze poliandrico o gangbang (anche se è vero che pone alla donna la difficile, se non insolubile, domanda: saprò far meglio di Lisa SparXXX o dovrò fermarmi a 918?). E comunque vedremo fin dove arriverà il bianco candore (che è già un inizio così così, visto che è tautologia che un poeta anche sufficiente dovrebbe evitare, magari si poteva dire bianco scandore o sbianco candore e si iniziava la partita erotica già a seno nudo, anziché coi mutandoni di nonna Pigna ancora tirati fin sopra le tette di Natale).

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: cordaccia on Thursday, 11 January 2018 @ 00:11
    ciao Elysa :)
    beh, un erotismo molto
    soft,ovattato; forse non hai
    voluto osare di più.
    Comunque buona atmosfera da
    preliminare.
    Per un 2.0 consiglierei una
    prova della monetina, giusto
    per alzare l'asticella
    (raise the bar) :)

    ciao e complimenti.

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: maria bellanti on Thursday, 11 January 2018 @ 18:25
    Erotica quel tanto che basta per dare spazio all'immaginazione. Elegante e raffinata nella sua delicatezza. Brava --- Vivere è ricominciare sempre(C.Pavese)

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: Viridis on Thursday, 11 January 2018 @ 21:27
    A parte le attese inclinate aderenze
    (sono d'accordo con Joshua)
    che c'entra Madre Terra con le premesse
    di un'ovattata masturbazione?
    Ho l'impressione che sia intervenuta
    per sconfessare un privato erotismo,
    ben più interessante.

    ---
    viridis

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: jane on Friday, 12 January 2018 @ 07:37
    Arco di schiena in un filo di perle. Oh che raffinata goduria! Speriamo che la collana resista all'irruenza dell'orgasmo altrimenti le perle si spandono tra le lenzuolae cadono poi sul pavimento in frammentari tic e tac. che potrebbero a qull'ora disturbare gli inquilini del piano di sotto. Ahahah, scusa ma mi diverte questa poesia che inizia bene ma poi si ricorda troppo del dovere o del compito utile della sessualità e sale di contenuto e scende di magica immagine poetica. Comunque brava. --- Stridono le poesie sciocche prive di senso. Se state accordando gli strumenti chiudetevi in camera, noi vogliamo la musica.

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: Sabina on Friday, 12 January 2018 @ 21:23
    inconsistenza

    ---
    Meti

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: Dema on Saturday, 13 January 2018 @ 12:09
    Eccitazione dei sensi nell'ora del risveglio. La stimolazione degl'istinti sessuali in modo elegante. Neve afrodisiaca, profumi, perle e la natura come sempre nel cuore di ELisa. Dema Paolo De Martini

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: gianna.curto on Saturday, 13 January 2018 @ 14:33
    Io ho letto un erotismo velato dalla tenerezza . E fuori nevica ----** --- Gianna

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: Lorens on Sunday, 14 January 2018 @ 11:44
    ... la neve come una soffice visione percettiva di un freddo
    velato nel desiderio di calduccio protettivo ...

    Un tepore acquisito vivendo un'aderenza erotica sublimata
    dalla tensione del momento con un filo di perle e il corpo
    inclinato.

    Senz'altro un erotismo vagheggiato in maniera figurativa da
    pensare e stimare desiderando di esserci.

    Direi un esperimento riuscito anche se mi spiazza la chiusa
    con la terra gravida e i suoi frutti, non ne vedo
    l'attinenza se non i soliti nove mesi di gravidanza, ma
    questa è sicuramente un'altra storia e non si parla di
    coltivazioni terrene.

    ciao
    Lorens

    Pss. Teo Zompo suggerisce al joshua di provare un
    esperimento per ritrovare la durezza di un pisellino
    smarrito: meno tirate di collo e più fondi schiena
    esplicativi (preparare la penetrazione con burro e
    marmellata ai frutti di bosco).

    ---
    Lorens

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: dario moletti on Sunday, 14 January 2018 @ 22:58
    arrivo ora dopo un lungo passare/ già! In fondo deve essere bello il modo che ami con chi dividi il tuo mondo/ sarei re anche se fossi il più povero se il mio volto fosse benvoluto al tuo ma...noi non ci incontreremo mai

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: indio on Monday, 15 January 2018 @ 09:08
    un buon avvicinamento al mondo erotico...
    del resto lo dici tu stessa nel titolo
    esperimento
    e come esperimento direi
    ben riuscito...ma non fermarti qui!!!
    osa.

    brava soprattutto per il "desiderio" di voler esplorare altro.

    complimenti

    ---
    mitakuye oyasin

    indio

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: dragonero on Monday, 15 January 2018 @ 17:36
    poesia dai due significati intersecanti
    una velata e sensuale poesia dove l'erotismo sfuma in
    polvere leggera ( ma è questo l erotismo altrimenti
    sarebbe altro) invece qui nei chiaro scuri di un
    desiderio cè una femminilità sotterranea e mai
    palesemente esposta,
    ogni parola è carta stesa che vibra in un vento lieve
    come lieve è la passione descritta,
    il maggio che dà frutti è logicamente il secondo pensiero
    che guida il Tuo testo perchè dentro la neve che tu vedi
    ed accarezzi cè la speranza di un raccolto che non è solo
    personale ma anche dato dalla natura... si, a maggio
    vedremo i frutti sul delicato verde della vigna
    un componimento che accarezza e parla senza eccedere ma
    con la maturità della tua penna ( spero sia una
    stilografica )
    (f)

    [ ]

    Fuori nevica - poesia erotica 1.0 - esperimento
    Contributo di: frank69 on Wednesday, 17 January 2018 @ 12:24


    E’ il titolo che distrae il lettore che pensa ad altro.
    Ma quando l’erotismo nasce dall’amore rimane soffuso,
    leggero quasi sottinteso, in questi bei versi la cui peculiarità
    dipende da ciò che percepisce la sensibilità.
    Ciao Elysa, sempre più brava per me.

    P.S. L’esperimento è certamente positivo (Ci sarà un seguito?). Io l’avrei chiamata semplicemente “Nevica … fuori …”

    [ ]

    Opzioni  
  • Invia il Contributo a un amico
  • Contributo in Formato Stampa

  •  Copyright © 1999-2018 ..::Il Club dei Poeti::..
     Associazione Culturale Il Club degli autori Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153
    Tutti i marchi e copyrights su questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.