club.it
clubpoeti.it
club.it
 Benvenuto su ..::Il Club dei Poeti::.. Friday, 15 December 2017 @ 17:03 
Invia il tuo racconto | Invia la tua poesia | Faq | Contatti
Argomenti  
Home
Poesie (2666/1)
Racconti (1020/0)
Saggi (7/0)

Clubpoeti.it sostiene la coscienza degli animali  

Eventi  
Eventi nel sito

Thursday 22-Jun -
Saturday 30-Dec
  • Premio Jacques Prèvert 2018

  • Friday 23-Jun -
    Tuesday 30-Jan
  • Premio Il Club dei Poeti 2018

  • Wednesday 28-Jun -
    Monday 30-Apr
  • Premio Letterario Marguerite Yourcenar 2018
  • Ultime novità  
    CONTRIBUTI
    1 Contributo nelle ultime 24 ore

    COMMENTI
    nelle ultime 48 ore

  • Spifferi [+2]
  • d'amore so [+5]
  • Sai [+2]
  • Essenza [+3]
  • Zen zero
  • è  NATO [+2]
  • Il freddo di fine... [+2]
  • La gara [+3]
  • Maschere
  • Il miraggio in fo... [+2]
  • Come una nuvola

  • LINKS
    nelle ultime 2 settimane

    Nessun nuovo link


     Frammento urbano   
     Monday, 11 September 2017 @ 12:30
     Leggi il profilo di: PoeteMaudit
     Visualizzazioni: 256

    Poesie


      Cammino. Mi osservano. Occhi
      ardenti puntati su di me, fissi
      creano buchi neri negli abiti troppo
      pesanti e raggiungono la pelle,
      autentica ora in fraudolenta estate. 
      Sudo, colpevole. Sento l’odore 
      del sole che esplode all’inverso
      lì, davanti a me, sulla vetrina 
      è quello col costume da cane
      indossato ogni santo giorno,
      Pippo o Pluto? Seduto, bastone
      barba grigia, e il ti vedo e non ti vedo
      che poi invece riconosce i passanti
      abituali. Sudo, colpevole
      gli do finalmente una moneta, già so
      che non è abbastanza e lo sa
      anche lui, e me lo dice. La voce 
      inaspettatamente infantile
      mi scoppia dentro più del sole
      senza pietà sui vestiti autunnali. 
      
      
      ---
      Alessandro C.
      

     



    Frammento urbano | 9 Commenti | Crea un nuovo Account

    I seguenti commenti sono proprieta' di chi li ha inviati. Club Poeti non e' responsabile dei contenuti degli stessi.
    Frammento urbano
    Contributo di: epitteto on Monday, 11 September 2017 @ 18:13
    Testo discorsivo con un paio di flash in chiaro.
    Un raccontino senza emozioni di episodi abitualmente in evidenza avanti cimiteri, supermercati, parcheggi, ecc.
    Dove una misera moneta tacita la coscienza, ma scatena le proteste dell'accattone forse milionario.
    Epitteto

    [ ]

    Frammento urbano
    Contributo di: cordaccia on Tuesday, 12 September 2017 @ 18:13
    non capisco : ma di cosa ti
    devi scusare?
    In fondo hai fatto il tuo
    bel gesto caritatevole.
    Quindi?
    L'unica nota positiva (per
    me) è che mi ha ricordato il
    video di Da Funk.

    no, dài.

    ciao :)

    [ ]

    Frammento urbano
    Contributo di: tendre on Tuesday, 12 September 2017 @ 18:19
    La chicca è tutta nella chiusa.



    ---
    tendre

    [ ]

    Frammento urbano
    Contributo di: Carmen on Tuesday, 12 September 2017 @ 21:59
    La riflessione di Epitteto, più cinico che raro, non è infondata.
    Testo che non mi colpisce molto. Non riesco a concepire la fraudolenta estate...boh, sento forzatura, non spontaneità.

    ---
    La sofferenza passa. Ma è l'aver sofferto che non passa mai.

    Fëdor Dostoevskij

    [ ]

    Frammento urbano
    Contributo di: Ganimede on Tuesday, 12 September 2017 @ 22:09
    "Dove una misera moneta tacita la coscienza, ma scatena le proteste
    dell'accattone forse milionario"
    epitteto

    Diecimila e lode a una frase così!
    Comunque è la prima volta che una poesia mi fa venire così caldo perciò
    un certo potere ce l'ha e... il titolo! Mi piaceva così tanto... :-)


    ---
    Nadia Rizzardi
    ---"Cristo è ateo" Ivan Kramskoj.

    [ ]

    Frammento urbano
    Contributo di: scoriaindustrial on Friday, 15 September 2017 @ 20:58
    Salvo questo "La voce
    inaspettatamente infantile
    mi scoppia dentro più del sole
    senza pietà sui vestiti autunnali.
    " in una poesia a cui non basta il formato corsivo elegante
    per emergere.

    ---
    "Scopavamo l'amore nella stanza e la polvere ci respirava fino a soffocare" - scoriandustrial -

    [ ]

    Frammento urbano
    Contributo di: Donato Desiderat on Monday, 18 September 2017 @ 18:07
    Un testo un po' troppo piano e poco connotativo

    [ ]

    Frammento urbano
    Contributo di: Elysa on Monday, 18 September 2017 @ 18:47
    i monaci Buddhisti dicono che ogni gesto di pietà e amore concorre a tenere in equilibrio le forze del male e del bene... --- Elysa

    [ ]

    Frammento urbano
    Contributo di: Lorens on Friday, 03 November 2017 @ 11:24
    ... attenzione alla frase di Epitteto che parla "di
    accattoni milionari", non è per redarguirlo nel pensiero ma
    un clochard o senzatetto è una persona con gravi problemi o
    disturbi della personalità, credo che la loro condizione non
    possa essere quella di benestanti ...

    La poesia si estende armonicamente nell'evidenziare una
    condizione di sofferenza connessa all'elemosina che non può
    rendere equivalenza allo stato di necessità del mendicante.

    Ho notato troppa punteggiatura che rende ruvida la
    scorrevolezza del testo.

    Per il resto mi è sembrata una buone prova descrittiva, la
    cui immagine proposta resta importante per l'umano
    rispetto generale.

    ciao
    Lorens

    ---
    Lorens

    [ ]

    Opzioni  
  • Invia il Contributo a un amico
  • Contributo in Formato Stampa

  •  Copyright © 1999-2017 ..::Il Club dei Poeti::..
     Associazione Culturale Il Club degli autori Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153
    Tutti i marchi e copyrights su questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.