club.it
clubpoeti.it
club.it
 Benvenuto su ..::Il Club dei Poeti::.. Tuesday, 19 September 2017 @ 17:15 
Invia il tuo racconto | Invia la tua poesia | Faq | Contatti
Argomenti  
Home
Poesie (2664/0)
Racconti (1026/0)

Clubpoeti.it sostiene la coscienza degli animali  

Eventi  
Eventi nel sito

Saturday 03-Jun -
Saturday 30-Sep
  • Premio Letterario Città di Melegnano 2017

  • Sunday 04-Jun -
    Monday 30-Oct
  • Premio di Poesia Ottavio Nipoti - Ferrera Erbognone 2017

  • Saturday 17-Jun -
    Saturday 30-Sep
  • Premio Città di Monza 2017

  • Tuesday 20-Jun -
    Thursday 30-Nov
  • Premio Il Club degli autori 2017-2018 Trofeo Umberto Montefameglio

  • Thursday 22-Jun -
    Saturday 30-Dec
  • Premio Jacques Prèvert 2018

  • Friday 23-Jun -
    Tuesday 30-Jan
  • Premio Il Club dei Poeti 2018

  • Wednesday 28-Jun -
    Monday 30-Apr
  • Premio Letterario Marguerite Yourcenar 2018
  • Ultime novità  
    CONTRIBUTI
    3 Contributi nelle ultime 24 ore

    COMMENTI
    nelle ultime 48 ore

  • Eros [+11]
  • Il titorno [+4]
  • A mia madre  [+3]
  • Appartati [+4]
  • Moules-frites 
  • Normalità [+2]
  • la resa [+7]
  • intorno a un fuoco [+2]
  • Il Vero Amore
  • A Eros
  • Haiku [+6]
  • Country karaoke [+3]
  • European candies
  • Frammento urbano [+2]
  • Rosa - Luna bifronte

  • LINKS
    nelle ultime 2 settimane

    Nessun nuovo link


     Soliloquio   
     Monday, 04 September 2017 @ 15:00
     Leggi il profilo di: tendre
     Visualizzazioni: 261

    Poesie

    Si scrive per sé
    per tacere a parole
    le miserie del cuore

    per spiare tra i tigli
    il calore del cielo

    per sottrarre a Dioniso
    l'oscuro canto del timèle.

    È abitudine antica
    quest'affanno dell'uomo
    questo chiedersi invano

    perché siamo

     



    Soliloquio | 13 Commenti | Crea un nuovo Account

    I seguenti commenti sono proprieta' di chi li ha inviati. Club Poeti non e' responsabile dei contenuti degli stessi.
    Soliloquio
    Contributo di: Elysa on Monday, 04 September 2017 @ 19:33
    ciao Tendre! Secondo me siamo tutti un po'più riflessivi dopo le vacanze, più tesi al soliloquio appunto...forse perché ci aspettano di nuovo mesi intensi, per non dire caotici, divisi tra lavoro, scuola, obblighi e doveri, trovo la tua poesia una bella riflessione sui dubbi eterni che ci attanagliano e mi piace anche se non mi prende come altre tue precedenti, buon rientro, un abbraccio --- Elysa

    [ ]

    Soliloquio
    Contributo di: scoriaindustrial on Monday, 04 September 2017 @ 19:35
    Un po' meglio in chiusura..

    ---
    "Scopavamo l'amore nella stanza e la polvere ci respirava fino a soffocare" - scoriandustrial -

    [ ]

    Soliloquio
    Contributo di: A.Sal.One on Tuesday, 05 September 2017 @ 02:42

    Belli gli ultimi quattro versi
    sia per contenuto quanto per forma.

    non sono sicuro dei due versi
    precedenti.

    Complessivamente 42/60.

    un Sal.uto

    ---
    a' scutulasti
    'a tuvagghia?

    [ ]

    Soliloquio
    Contributo di: jane on Tuesday, 05 September 2017 @ 13:13
    proprio carina musicale e simpaticissima.



    Avevo scritto tempo fa dei pensierini sulla poesia


    La poesia tuttavia non è mai espressa perfettamente. Pare ci sia un segreto nell'anima che cerchiamo di esternare con le parole che sono un mezzo imperfetto d'espressione soprattutto se scelte con poca attenzione e la poesia non riuscirà nel suo intento. La poesia si scrive come un dovere di pensiero, suono, orecchio. A volte è come sentire una voce, altre siamo noi a comandarla. Esprime con un linguaggio sintetico e musicale, teatrale la voce del sentimento che sta dentro e che preme per trovare una via d'uscita. La poesia è espressione del tempo in cui viviamo. Alcune volte la voce dei poeti può essere un monito che conduce a scelte epocali. Il potere delle parole!. Altre volte è intimamente timida, personale. Comunque viva è la poesia!




    ---
    Lady Jane

    [ ]

    Soliloquio
    Contributo di: Titta on Tuesday, 05 September 2017 @ 17:16
    Molto bella l'immagine dell'incipit. Bella e concreta. Ritrovo il tuo stile che amo, Tendre. --- Titta

    [ ]

    Soliloquio
    Contributo di: epitteto on Tuesday, 05 September 2017 @ 18:10
    Tutti noi siamo entrati almeno una volta in colloquio con noi stessi.
    Senza bisogno dell'ara sacrificale, per chiederci chi siamo, da dove veniamo, dove andiamo.
    Domande che tuttora affannano scienziati d'ogni ramo dello scibile.
    Mah, per me non siamo altro che aggregati casuali di molecole, abbandonati ed alla deriva nello spazio.
    Teresa di Calcutta aveva promesso di tornare in terra per spiegarcelo ed aiutare l'umanità.
    Ma non s'è più vista, al pari di un certo uomo crocifisso.
    Siamo soli e abbandonati, inutile affannarsi.
    La poesia in lettura?
    Niente di nuovo sotto il sole.
    Epitteto

    [ ]

    Soliloquio
    Contributo di: cordaccia on Wednesday, 06 September 2017 @ 13:14
    un bisogno di rifugiarsi
    alla ricerca di noi stessi.
    Tema crepuscolare rivisitato.

    ciao :)

    solitario

    il mio mostro
    è nel lupo
    ai lati del branco.
    Uniche orme
    di lupo
    non calpestate
    dai lupi.

    [ ]

    Soliloquio
    Contributo di: dario moletti on Wednesday, 06 September 2017 @ 20:37
    toccante come una carezza al mattino

    [ ]

    Soliloquio
    Contributo di: Paolo_C on Thursday, 07 September 2017 @ 21:13
    Con eleganza riveli i motivi che ci portano a scrivere...forse non tutti ma
    sicuramente i più nobili.
    La trovo semplicemente bella.

    Un saluto

    Paolo

    ---
    Paolo C.

    [ ]

    Soliloquio
    Contributo di: gianna.curto on Thursday, 07 September 2017 @ 22:08
    Credo che siamo quello che trasmettiamo con quello che scriviamo. ---** --- Gianna

    [ ]

    Soliloquio
    Contributo di: maria bellanti on Tuesday, 12 September 2017 @ 11:55
    Molto carina. Delicata, un crescendo di Poesia

    ---
    Vivere è ricominciare sempre(C.Pavese)

    [ ]

    Soliloquio
    Contributo di: trimacassi on Tuesday, 12 September 2017 @ 13:29
    A parte epitteto, che fa storia a sé, piace, piace anche a
    me, stringata quanto basta, ma dicendo tutto quanto c'è da
    dire sull'argomento, dall'inizio alla fine.
    Un saluto.

    ---
    trimacassi



    [ ]

    Soliloquio
    Contributo di: franca canapini on Thursday, 14 September 2017 @ 09:36
    Bel componimento, chiaro, curato nella forma, semplice e profondo.
    franca

    [ ]

    Opzioni  
  • Invia il Contributo a un amico
  • Contributo in Formato Stampa

  •  Copyright © 1999-2017 ..::Il Club dei Poeti::..
     Associazione Culturale Il Club degli autori Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153
    Tutti i marchi e copyrights su questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.