Sulle sponde del Saar

Monday, 20 July 2015 @ 10:30

Leggi il profilo di: Bruno Mario

Oggi a Saarbrücken, capoluogo della regione Saarland, fa molto caldo, č afoso, quasi soffocante.
La gente si porta sulle sponde del fiume Saar,che divide la cittą, lungo le quali ci sono piccoli chioschetti che vendono bibite
e piccolezze da mangiare.

I bambini giocano, nei piccoli parchi giochi,
sprigionando e realizzando le loro fantasie, sotto gli occhi attenti dei genitori o spesso dei nonni.

Di tanto in tanto passa Werner, col bussino dei gelati, agitando la campanella.
Quasi tutti s'avviano verso di lui per gustare un piccolo gelato e rinfrescarsi almeno un po' momentaneamente.

Qualcuno si avvicina all'acqua per rinfrescarsi, altri si tuffano nel fiume, navigabile, che nasconde molte insidie per il traffico di navi e motoscafi.

Il giorno , come ogni altro, trascorre.
Karsten , all'ombra del castagno, suona il suo organetto a bocca sorseggiando un "Pink Grapefruit".
Poco pił in lą, un giovinetto sta giocando con il suo aquilone.
Io ed il mio amico osserviamo il tutto
e come ognuno ci auguriamo che presto cada un po' di pioggia e rinfreschi l'aria.





7 Commenti



http://vetrina.clubpoeti.it/article.php?story=2015071814335586