club.it
clubpoeti.it
club.it
 Benvenuto su ..::Il Club dei Poeti::.. Thursday, 09 April 2020 @ 10:09 
Invia il tuo racconto | Invia la tua poesia | Faq | Contatti
Argomenti  
Home
Poesie (2684/0)
Racconti (1025/0)
Saggi (20/0)

Eventi  
Eventi nel sito

Wednesday 01-Jan -
Thursday 30-Apr
  • XXVII Giro d'Italia delle Poesie in cornice 2020

  • Thursday 02-Jan -
    Thursday 30-Apr
  • Concorso Internazionale di poesia Città di Montegrotto Terme 2020

  • Friday 03-Jan -
    Thursday 30-Apr
  • Premio Letterario Internazionale Marguerite Yourcenar 2020

  • Saturday 04-Jan -
    Friday 15-May
  • Premio Letterario Nazionale Poesia a Chiaromonte 2020

  • Sunday 05-Jan -
    Sunday 31-May
  • Premio Ebook in…versi 2020

  • Tuesday 07-Jan -
    Thursday 30-Jul
  • XXV Edizione Premio di Poesia Poeti dell'Adda 2020

  • Tuesday 07-Jan -
    Tuesday 30-Jun
  • Premio Letterario Nazionale «Versi e parole in Lomellina» 2020
  • Ultime novità  
    CONTRIBUTI
    1 Contributo nelle ultime 24 ore

    COMMENTI
    nelle ultime 48 ore

  • Stai muta [+5]
  • capitolo XXXI [+8]
  • Come va compà [+7]
  • Questi giorni  [+8]
  • Perché le farfall... [+10]
  • Diceva il fossile [+2]
  • Nativi d'America:...
  • Sentieri
  • Chiesa Gotica
  •       La stretta ... [+2]
  • Shangri La [+2]
  • Come Penelope [+2]
  • Foglie di libertà [+3]
  • Tiro Avanti [+2]
  • Atolli

  • LINKS
    nelle ultime 2 settimane

    Nessun nuovo link


     Sulle sponde del Saar   
     Monday, 20 July 2015 @ 10:30
     Leggi il profilo di: Bruno Mario
     Visualizzazioni: 760

    Racconti

    Oggi a Saarbrücken, capoluogo della regione Saarland, fa molto caldo, è afoso, quasi soffocante.
    La gente si porta sulle sponde del fiume Saar,che divide la città, lungo le quali ci sono piccoli chioschetti che vendono bibite
    e piccolezze da mangiare.

    I bambini giocano, nei piccoli parchi giochi,
    sprigionando e realizzando le loro fantasie, sotto gli occhi attenti dei genitori o spesso dei nonni.

    Di tanto in tanto passa Werner, col bussino dei gelati, agitando la campanella.
    Quasi tutti s'avviano verso di lui per gustare un piccolo gelato e rinfrescarsi almeno un po' momentaneamente.

    Qualcuno si avvicina all'acqua per rinfrescarsi, altri si tuffano nel fiume, navigabile, che nasconde molte insidie per il traffico di navi e motoscafi.

    Il giorno , come ogni altro, trascorre.
    Karsten , all'ombra del castagno, suona il suo organetto a bocca sorseggiando un "Pink Grapefruit".
    Poco più in là, un giovinetto sta giocando con il suo aquilone.
    Io ed il mio amico osserviamo il tutto
    e come ognuno ci auguriamo che presto cada un po' di pioggia e rinfreschi l'aria.





     



    Sulle sponde del Saar | 7 Commenti | Crea un nuovo Account

    I seguenti commenti sono proprieta' di chi li ha inviati. Club Poeti non e' responsabile dei contenuti degli stessi.
    Sulle sponde del Saar
    Contributo di: Anais on Tuesday, 21 July 2015 @ 08:05
    Lo trovo un gradevole incipit, io però sapevo che Saar è al femminile, ma forse è anche maschile.
    Lo rileggerei con calma per eliminare facilmente alcune ripetizioni evidenti in un testo così breve.
    Mi ricorda alcune città Svizzere (Berna, Zurigo, ecc.) dove i centri storici e i lungo-fiume sono splendidamente conservati e tutelati, almeno da quanto ho visto cosa che in Italy ce la sogniamo, sarà che gira anche più grana,
    ho rivisto quelle atmosfere rilassanti e piacevolissime.
    Ciao.

    [ ]

    Sulle sponde del Saar
    Contributo di: JonnyBeLove on Tuesday, 21 July 2015 @ 09:17
    Un quadretto idilliaco. Tipica rappresentazione ottocentesca. Poco, tuttavia, perché soddisfi il mio palato. Meglio un sorbetto al limone (con questo caldo!).

    ---
    Francesco

    [ ]

    Sulle sponde del Saar
    Contributo di: Anonimo on Friday, 24 July 2015 @ 20:30
    Prologo di un'opera sicuramente più grande. L'aspettiamo!

    [ ]

    Sulle sponde del Saar
    Contributo di: Carmen on Tuesday, 28 July 2015 @ 19:27
    Si, hai una bella capacità scrittoria, ma di che parli non l'ho afferrato.



    ---
    Carmen

    " Talvolta la follia stessa è la maschera per un sapere infelice troppo certo".
    F. Nietzsche

    [ ]

    Sulle sponde del Saar
    Contributo di: PattiS. on Monday, 10 August 2015 @ 10:45
    descrizione semplice ma vivida. lo considero un esercizio. con le dovute
    correzioni già segnalate.

    [ ]

    Sulle sponde del Saar
    Contributo di: epitteto on Sunday, 16 August 2015 @ 12:01
    Quasi un piccolo spazio di cronaca, riempitivo di un gazzettino locale.
    Semplicemente descrittivo, di scarso valore letterario.
    Scarna/mente, Epicarmo.

    [ ]

    Sulle sponde del Saar
    Contributo di: Armida Bottini on Sunday, 16 August 2015 @ 22:10
    Un bel quadretto, ciao.

    ---
    Midri

    [ ]

    Opzioni  
  • Invia il Contributo a un amico
  • Contributo in Formato Stampa

  •  Copyright © 1999-2020 ..::Il Club dei Poeti::..
     Associazione Culturale Il Club degli autori Partita Iva e Codice Fiscale 11888170153
    Tutti i marchi e copyrights su questa pagina appartengono ai rispettivi proprietari.